LE DONNE NELLA SCIENZA NELL’AULA DI ITALIANO L2/LS. UNA PROPOSTA DIDATTICA

  • Simona Frabotta

Abstract

La Giornata Internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite l’11febbraio, è un’occasione per riflettere sul fatto che nella nostra società troppo spesso si considera la conoscenza come un territorio maschile e che le donne sono assenti o relegate in aree limitate. I contributi delle donne di ieri e di oggi, così come i problemi attuali legati alla loro piena partecipazione alla società, sono stati spesso esclusi dal dibattito culturale. Consapevoli di questo, il ruolo degli e delle insegnanti dovrebbe essere quello di promuovere una cultura dell’uguaglianza, utilizzando o creando materiali che possano rimediare in una certa misura a queste importanti assenze. Nella presente proposta presentiamo una serie di attività realizzate nel corso italiano C1 del Centro Linguistico della Universidad de Málaga (Spagna), in occasione della Giornata Internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza 2019. Utilizzando le risorse disponibili sulla pagina www.donnenellascienza.it, abbiamo invitato le studentesse e gli studenti a riflettere sugli ostacoli che trovano le donne che sono impegnate in professioni scientifiche e poi a condurre una ricerca su alcune scienziate illustri della storia.

 

Women in science in the Italian L2/LS classroom. A didactic proposal

The International Day of Women and Girls in Science, held by the United Nations General Assembly on February 11, is an occasion to reflect on the fact that, in our society, we frequently consider knowledge as belonging to men, and women are absent or relegated to marginal spheres. The contributions of women, both in the past and present, together with their expertise and the difficulties they currently face in order to fully participate in society, have often been excluded from the cultural debate. Bearing this in mind, the role of the teacher is to promote equality by using or creating materials that can offset, as much as possible, this important absence. The paper presents a series of activities developed within the framework of a C1 Italian course held at the Centro de Idiomas de la Universidad of Málaga (Spain) for the International Day of Women and Girls in Science. Using the resources available on the page www. donnenellascienza.it, we invited students to reflect on the obstacles for women working in science and then discover more about some female scientists from the past.

Pubblicato
2020-01-18
Sezione
ESPERIENZE E MATERIALI