FAVORISER LE RÉSEAUTAGE SOCIAL ET LES INTERACTIONS ENTRE PAIRS DANS UN DISPOSITIF DE FORMATION EN LIGNE NON FORMEL

  • Elke Nissen

Abstract

Alla domanda “Come promuovere l’interazione tra pari e migliorare i social network in un ambiente di apprendimento online?” si cerca di dare una risposta in questo contributo. Sulla base delle teorie socio-costruttiviste, la presenza sociale tra pari e l’apprendimento tra pari sono considerati un mezzo che supporta lo sviluppo delle competenze dei discenti e l’impegno in un ambiente di apprendimento online, Parkur. Parkur, realizzato dall’Ufficio della gioventù franco-tedesco (OFAJ), si rivolge alla preparazione linguistica e interculturale di giovani adulti che vanno all’estero per un tirocinio e che devono interagire e comunicare in situazioni di vita professionale e quotidiana. In risposta alla grande eterogeneità degli studenti, alla necessità di flessibilità e in base a specifiche esigenze didattiche, l’ambiente Parkur combina diversi approcci pedagogici che hanno un impatto sulle opportunità di interazione online: istruzione differenziata, apprendimento auto-diretto guidato, apprendimento basato su compiti, scambio virtuale o tandem, apprendimento peer-to-peer all’interno di un social network. Le interviste agli studenti portano alla luce gli elementi che sono loro di sostegno, ma anche quelli che impediscono loro di impegnarsi in un’interazione online e di creare una comunità di pratica online – come le precedenti esperienze online, gli strumenti utilizzati per il networking e la necessità di chiarire le informazioni relative a modalità e aspettative.

 

Fostering social networking and peer-to-peer interaction in an online, non-formal learning environment

The underlying question: How to foster interaction and enhance social networking between peers in an online learning environment? is explored in this paper. Based on socio-constructivist theories, social peer presence and peer-to-peer learning are considered a means that supports the development of learner competences and engagement in an online learning environment, Parkur. Parkur, put into place by the Franco-German Youth Office (OFAJ), targets linguistic and intercultural preparation for professional and everyday life situations for young adults going abroad for an internship. In response to great learner heterogeneity, the need for flexibility and didactical considerations, the environment combines several pedagogical approaches which impact the opportunities for online interaction: differentiated instruction, guided self-directed learning, task-based learning, virtual exchange or tandem, peer-to-peer learning within a social network. Learner interviews bring to light existing elements that sustain, but also those that prevent learners from engaging in online interaction and establishing an online community of practice – such as former online experience, tools used for networking events and the need for clarifying information regarding modalities and expectations.

Pubblicato
2020-07-20
Sezione
*****