RESHAPING THE ROLE OF TUTORS IN THE FOREIGN LANGUAGE LEARNING PROCESS: NON-DIRECTIVE E-LEARNING AND THE NET OF TUTORS IN PARKUR

  • Julián Serrano Heras
  • María Muelas-Gil

Abstract

Foreign language learning and teaching have been object of study for many decades and from many different approaches to which we could devote an entire volume. Changes and evolution in the field of education and learning have always meant adaptations, and this evolving, constantly-changing situation is what makes educators, teachers, researches and professionals of the field to look for innovative, adapted approaches. Some of these changes include: the way learners can access content and knowledge, which has been immensely affected by the evolution of information technologies and the Internet; the relationship between the two parts in the learning process (learner and teacher/tutor), which is now much more learner-centered and in a non-directive atmosphere where the former has a very active role while the latter acts more like a facilitator and guide who does not impose but accompanies instead; and the learning objectives and goals, which are now more practice-oriented, since many learners start learning a foreign language for practical reasons and want it to be useful and applicable in a globalized, multicultural and constantly moving working environment. In view of these changing factors, the European project DELCYME is developing an online language learning platform named PARKUR, which offers access to five European languages (Spanish, French, Italian, German and Polish) with the particularity of its design and approach to the learning process: each learner goes through an individualized content path and accesses linguistic, cultural and practical content depending on their learning goals. Another particularity presented here is the double figure of tutors created by this platform, having what has been coined as tutor coaches and tutor islands, having not only different responsibilities but also different trainings and abilities, which are nonetheless combined for the sake of offering the most reliable attention and the best learning outcome possible. The object of this paper is therefore to present and justify this pioneer learning platform and its net of tutors.

 

Rimodellare il ruolo dei tutor nel processo di apprendimento delle lingue straniere: l'e-learning non direttivo e la rete di tutor in PARKUR 

L’apprendimento e l’insegnamento delle lingue straniere sono stati oggetto di studio per molti decenni e molti sono gli approcci ai quali potremmo dedicare un intero volume. I cambiamenti e l’evoluzione nel campo dell’educazione e dell’apprendimento hanno sempre portato ad adattamenti, e questa situazione in costante evoluzione e cambiamento è ciò che rende gli educatori, gli insegnanti, i ricercatori e i professionisti del settore alla ricerca di approcci innovativi. Alcuni di questi cambiamenti riguardano: il modo in cui i discenti possono accedere ai contenuti e alla conoscenza, modo che è stato immensamente influenzato dall’evoluzione delle tecnologie dell’informazione e di Internet; il rapporto tra i due attori del processo di apprendimento/insegnamento (discente e insegnante/tutor), che è ora molto più centrato sul discente e in un’atmosfera non direttiva in cui il primo ha un ruolo molto attivo mentre il secondo agisce più come facilitatore e guida che non impone ma accompagna; e gli obiettivi e le finalità di apprendimento, che ora sono più orientati alla pratica poiché molti studenti iniziano ad imparare una lingua straniera per motivi pratici e vogliono che sia utile e applicabile in un ambiente di lavoro globalizzato, multiculturale e in continuo movimento. Alla luce di questi fattori di cambiamento, il progetto europeo DELCYME sta sviluppando una piattaforma di apprendimento linguistico online denominata PARKUR, che offre l’accesso a cinque lingue europee (spagnolo, francese, italiano, tedesco e polacco) con uno specifico e particolare design e approccio al processo di apprendimento: ogni studente passa attraverso un percorso di contenuti individualizzati e accede a contenuti linguistici, culturali e pratici a seconda dei suoi obiettivi di apprendimento. Un’altra particolarità è la doppia figura di tutor creati per questa piattaforma, il tutor coach e il tutor island, che hanno non solo responsabilità diverse ma anche formazione e abilità diverse che sono comunque combinate per offrire la più affidabile attenzione e il miglior risultato di apprendimento possibile. L’obiettivo di questo contributo è quindi quello di presentare questa piattaforma di apprendimento pionieristica e la sua rete di tutor.

Pubblicato
2020-07-20
Sezione
*****