LINGUA D’USO E LINGUA POPOLARE NEI DIZIONARI DI TOMMASEO

  • Anna Rinaldin

Abstract

Nell’articolo sono indagati lemmi e accezioni popolari presenti nei dizionari di Tommaseo. Da uno spoglio digitale prima delle varie edizioni del Dizionario dei Sinonimi e poi del Dizionario della lingua, sono state selezionate e raccolte per tipologia in due Appendici le voci indicate come ‘popolari’: se ne ricava che il dizionario di Tommaseo è il primo che le registra sistematicamente. Di queste si è poi studiata l’origine, fra giunte di prima mano offerte dai collaboratori e citazioni puntuali tratte da canti popolari, in particolare toscani, come quella di Giuseppe Tigri (mancante nella «Tavola delle abbreviature»). Si è potuto ricavare anche quale fosse, fra i tanti collaboratori al Dizionario, quello destinato allo spoglio dei volumi di canti, Savino Savini, e si è riportata una significativa selezione del carteggio inedito conservato alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

 

Language of use and popular language in Tommaseo’s dictionaries

The article investigates popular terms and meanings in Tommaseo’s dictionaries. Starting rom a digital survey of the various editions of the Dictionary of Synonyms and the Dictionary of the Language, the ‘popular’ entries were selected and divided by type in two Appendices: Tommaseo’s dictionary was the first to systematically record them. Their origins were studied, among first-hand entries offered by his collaborators and precise quotations taken from popular songs, in particular from Tuscany, by Giuseppe Tigri (missing in the “Table of abbreviations”). It was also possible to discover which, among the many contributors to the Dictionary, was the one intended for the selection of the volumes of songs, Savino Savini. A significant selection of unpublished correspondence kept at the Biblioteca Nazionale Centrale in Florence was cited.

Pubblicato
2020-07-20
Sezione
LINGUISTICA E STORIA DELLA LINGUA ITALIANA