LE DIMENSIONI LINGUISTICHE NEL CURRICOLO DI UNA DISCIPLINA DETTA NON LINGUISTICA

  • Silvia Minardi

Abstract

In questo articolo si intende dimostrare la necessità e la fattibilità di una progettazione curricolare delle discipline dette non linguistiche che, sviluppando specifiche competenze disciplinari, riconosce e rende esplicito il ruolo della lingua nell’apprendimento. Con esempi riferiti ad una disciplina di ambito scientifico, la fisica, si indicano elementi che, esplicitati come obiettivi di apprendimento della disciplina, rendono possibile lo sviluppo di competenze linguistiche che sono specifiche di una disciplina scientifica.

 

Linguistic dimensions in the curriculum of a non-linguistic discipline 

The aim of this article is to demonstrate the need for and feasibility of the curricular design of so-called non-linguistic disciplines.  By developing specific disciplinary skills, the role of language in learning is recognized and made explicit. With examples referring to a scientific discipline, physics, we identify elements that, when they are the explicit learning objectives of the discipline, make the development of language skills specific to a scientific discipline possible.

Pubblicato
2020-07-20
Sezione
ESPERIENZE E MATERIALI