UN LABORATORIO TEATRALE PER STUDENTI DELLA STATALE E RAGAZZI RECLUSI DEL BECCARIA; UN ESEMPIO DI SCRITTURA COLLETTIVA. LABORATORIO CONDOTTO DA CRISTINA CAVECCHI, MARGARET ROSE E GIUSEPPE SCUTELLÀ

  • Margaret Rose

Abstract

Il contributo presenta un breve quadro di un laboratorio, “Prison Shakespeare”, che l’autrice conduce dal 2015 insieme alla collega Mariacristina Cavecchi e al regista Giuseppe Scutellà, presso il teatro dell’Istituto penale per minorenni “Cesare Beccaria”. Ogni anno un gruppo di studenti di UNIMI, membri della Compagnia “Punto Zero” e ragazzi reclusi si cimentano nella riscrittura o nell’adattamento collettivo di un’opera shakespeariana per poi metterla in scena. Far parte di un processo creativo di questo tipo, che include sia l’apprendimento di tecniche di scrittura teatrale e di critica (i “diari di bordo”), ma anche la redazione di programmi di sala e comunicati stampa, oltre alla pratica scenica, fornisce ai partecipanti delle capacità che saranno indubbiamente utili per la vita dopo l’università, soprattutto negli ambiti lavorativi.

 

A drama workshop for university students and students in prison: an example of collective writing. Workshop conducted by Cristina Cavecchi, Margaret Rose and Giuseppe Scutellà

This is a brief account of “Prison Shakespeare”, a drama workshop that I have co-led with my colleague Mariacristina Cavecchi and stage director Giuseppe Scutellà since 2015 at the theatre of Milan’s juvenile detention center, “Cesare Beccaria”. Each year a group of Milan university students, members of the theatre company “Punto Zero” and young prisoners collectively rewrite or adapt a Shakespeare play that they go on to perform. They are therefore involved in a creative process, during which they acquire playwriting skills and critical tools (the students keep a diary charting their experiences), learn how to write a theatre program and press releases, as well as performing onstage. The participants learn a number of skills which will certainly be useful in their life after university, and especially in the workplace. 

Pubblicato
2020-07-21
Sezione
QUADERNI DI ITALIANO LINGUADUE 3