THE RADIO-DRAMA AS ARTISTIC MODALITY TO IMPROVE THE EXPRESSIVENESS SKILLS IN INTELLECTUAL DISABILITY AND AUTISM: AN EXPERIMENTAL STUDY

Autori

  • Licia Sbattella
  • Sonia Cenceschi
  • Antonella Imperatori Gelosa

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/15032

Abstract

The paper presents an artistic experience aimed at developing the vocal and emotional expressiveness of young people with intellectual, relational and physical disabilities. It follows the Esagramma® methodology, called Affective Vocal Education (EVA), and focuses on the production of a radio-drama based on the Roman de la Rose by Guillaume de Lorris and Jean de Meun. It was realized by an actor and a sound engineer together with 5 girls and 1 boy with various diagnoses affecting their verbal and relational skills. A specific methodology allowed us to quantify macroscopic dialogic and prosodic variations before and after the artistic experience, by extracting a set of suprasegmental features thanks to a pre- and a post-test recording of spontaneous and elicited speech. Moreover, the paper describes the development of the theatrical script, the operational and artistic choices as well as the analysis of the complexity of the radio-drama from a linguistic point of view.

 

Il radiodramma come modalità artistica per migliorare le capacità espressive nella disabilità intellettive e nell’autismo: uno studio sperimentale

L’articolo presenta un percorso artistico volto a sviluppare l’espressività vocale ed emotiva di giovani con disabilità intellettive, relazionali e fisiche. L’attività svolta segue la metodologia Esagramma®, denominata Affective Vocal Education (EVA) e si concentra sulla produzione di un dramma radiofonico basato sul Roman de la Rose di Guillaume de Lorris e Jean de Meun. Il prodotto audio è stato realizzato da un attore e un ingegnere del suono insieme a 5 ragazze e 1 ragazzo con varie disabilità che ne influenzano le capacità verbali e relazionali. Una specifica metodologia permette di quantificare le variazioni macroscopiche dialogiche e prosodiche prima e dopo il percorso artistico, tramite l’estrazione di un insieme di caratteristiche soprasegmentali da registrazioni raccolte sia prima che dopo il percorso. L’articolo descrive inoltre lo sviluppo della sceneggiatura teatrale, le scelte esecutive ed artistiche e l’analisi della complessità del radiodramma dal punto di vista linguistico.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-01-24

Fascicolo

Sezione

ESPERIENZE E MATERIALI