NEOPLURILINGUISMO E DIDATTICA INTEGRATIVA DELLA LINGUA, DELLA LETTERATURA E DEL CINEMA NELLA CLASSE DI LINGUA STRANIERA

Autori

  • Simona Bartoli Kucher

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/15094

Abstract

In questo articolo si vuole presentare un nuovo approccio didattico ancora poco sviluppato nella didattica dell’italiano, che declina la possibilità di operazionalizzare nella classe di italiano come lingua straniera e lingua seconda testi letterari e film connessi dal loro carattere transmediale e dall’uso di codici linguistici plurali. Si tratta di narrazioni accomunate dal fatto di essere nate negli interstizi tra lingue e culture e dal neoplurilinguismo dell’Italia contemporanea; testi che – come dimostrato anche dalla nostra ricerca empirica – possono diventare molto produttivi nell’insegnamento dell’italiano.   

 

Neoplurilingualism and integrative teaching of language, literature and cinema in foreign language classes

This paper presents a new didactic approach in the field of Italian language teaching. It provides an introduction by bringing together literary texts, films and culture-related theoretical perspectives. Transcultural theories are applied to texts connected by their transmedial character and the use of plural linguistic codes. These are narrative texts and films that straddle languages and cultures, linked by the neoplurilingualism of contemporary Italy: texts that – as shown by our empirical research – can become very productive in the teaching of Italian as foreign or second language.    

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-01-24

Fascicolo

Sezione

QUADERNI DI ITALIANO LINGUADUE 4