QUADRO COMUNE EUROPEO DI RIFERIMENTO PER LE LINGUE: APPRENDIMENTO, INSEGNAMENTO, VALUTAZIONE. VOLUME COMPLEMENTARE

Language Policy Programme. Education Policy Division. Education Department. Council of Europe

Autori

  • Italiano LinguaDue

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/15120

Abstract

Quadro comune europeo di riferimento per le lingue: apprendimento, insegnamento, valutazione. Volume complementare, traduzione italiana, a cura di Monica Barsi, Edoardo Lugarini e Anna Cardinaletti, del CEFR Companion volume, Consiglio d’Europa, 2020.

Il Volume Complementare del QCER aggiorna la versione del 2001 e contiene:

  • una spiegazione degli aspetti chiave del QCER per l’insegnamento e l’apprendimento;
  • un set completo di descrittori del QCER aggiornati che sostituiscono quelli del 2001 attraverso:
  • descrittori con modalità inclusiva e neutri dal punto di vista del genere;
  • ulteriori dettagli sull’ascolto e la lettura;
  • un nuovo livello Pre-A1, oltre a una descrizione arricchita per i livelli A1 e C;
  • una scala nuovamente riformulata per la competenza fonologica;
  • nuove scale per la mediazione, l’interazione online e la competenza plurilingue/pluriculturale;
  • nuove scale per la competenza nella lingua dei segni;
  • una breve relazione sui quattro anni impiegati per le fasi di sviluppo, convalida e consultazione.

Il Volume Complementare del QCER rappresenta un altro passo nella direzione dell’impegno prodigato nell’ambito dell’educazione linguistica da parte del Consiglio d’Europa fin dal 1971 allo scopo di:

  • promuovere e sostenere l’apprendimento e l’insegnamento delle lingue moderne;
  • migliorare il dialogo interculturale, e quindi la comprensione reciproca, la coesione sociale e la democrazia;
  • tutelare la diversità linguistica e culturale in Europa;
  • promuovere il diritto a un’educazione di qualità per tutti.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-01-24

Fascicolo

Sezione

**