LA POESIA: UNA FORMA TRA LINGUA E PENSIERO. UN LABORATORIO PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Autori

  • Maria Rosaria Catino

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/15891

Abstract

Questo contributo descrive un’esperienza didattica che deriva direttamente da quanto insegnato da Fabrizio Frasnedi nelle sue attività di formazione insegnanti al CRDI – Centro di Ricerca per la Didattica dell’Italiano. Nello specifico, si documenta un’unità di apprendimento condotta con approccio laboratoriale in continuità tra classi di scuola secondaria di primo e secondo grado. Le attività descritte – parte di un ampio progetto su “Le voci e la musica della memoria” – sono dedicate al lavoro sul testo poetico in classe a partire da Soldati di Giuseppe Ungaretti, per arrivare a una piena appropriazione del testo da parte degli studenti.

 

Poetry: a form between language and thought. A workshop for primary and secondary schools

This paper describes a teaching experience that derives directly from what Fabrizio Frasnedi taught in his teacher training activities at the CRDI – Centro di Ricerca per la Didattica dell’Italiano. Specifically, a learning unit conducted with a workshop approach for secondary schools students is documented. The activities described – part of a larger project on “Le voci e la musica della memoria” – are dedicated to work on the poetic text in the classroom starting from Soldati by Giuseppe Ungaretti, to arrive at a full appreciation of the text by the students.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-07-05

Fascicolo

Sezione

Monografia