USI GRAFICI E INTERPUNTIVI DI GIUSEPPE PARINI GAZZETTIERE

Autori

  • Giuseppe Sergio

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/15912

Abstract

L’articolo si incentra sull’attività di redattore di Giuseppe Parini presso la Gazzetta di Milano nell’anno 1769. Dopo aver contestualizzato il foglio in questa annata, ci si sofferma sui suoi aspetti paratestuali e grafici e quindi più diffusamente sulle scelte interpuntive, raffrontate con le prescrizioni della norma grammaticale settecentesca e con alcuni usi coevi. A dispetto di quanto si potrebbe immaginare, in considerazione delle oscillazioni che ancora contraddistinguono l’italiano settecentesco e di una serie di fattori centripeti, l’analisi mostra una solida profilazione degli impieghi interpuntivi.

 

Graphic and interpunctual usage by Giuseppe Parini gazzettiere

The article focuses on the journalistic activity of Giuseppe Parini at the Gazzetta di Milano in 1769. After contextualizing the gazette for this year, the article analyzes the paratextual and graphic aspects and therefore, more widely, the interpunctual choices, compared with the prescriptions of the eighteenth-century grammatical norm and with some uses of that time. In spite of what could be imagined, in view of the fluctuations that still distinguish eighteenth-century Italian and a series of centripetal factors, the analysis shows a solid profiling of interpunctual uses.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-07-05