TRA “COMMOZIONE” E “RAZIOCINIO” LE OSSERVAZIONI SULLA TORTURA DI PIETRO VERRI

Autori

  • Tina Matarrese

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/15913

Abstract

Speciale è l’opera di Pietro Verri Osservazioni sulla tortura per unire “commozione” e “raziocinio” nel denunciare gli abusi dei giudici nel processo agli untori svoltosi nel 1630 a seguito della grande peste nel territorio milanese: un libro che fornì a Manzoni l’occasione per la Storia della colonna infame. “Commozione”, legata alla lettura degli atti del processo, “raziocinio”, riferito alla lucida analisi dei fatti ricavabili da quella lettura. Di tali componenti si cerca di illustrare alcuni degli aspetti linguistici, riconducibili a una prosa scevra da forme di eloquenza tradizionale, caratterizzata da uno stile sciolto che alterna una sintassi spezzata e paratattica, “francesizzante”, nella descrizione dei fatti, e una più complessa nelle parti argomentative: una lingua duttile per una scrittura incisiva dettata da una concezione della giustizia fondata sui valori di umanità e di rispetto dell’uomo.

 

Between “commotion” and “reason”. The Osservazioni sulla tortura by Pietro Verri

The work by Pietro Verri Osservazioni sulla tortura remarkably combines “emotion” and “reason” in reporting abuse by the judges in the trial against the plague-spreaders that took place in 1630 following the great plague in the Milan area. It is a book that provided Manzoni with the opportunity for the Storia della colonna infame. While “emotion” is related to the reading of the trial records, “reason” refers to the clear analysis of the facts that can be obtained from that reading. An attempt is made to illustrate some of the linguistic aspects of these components, attributable to a prose free from forms of traditional eloquence, characterized by a fluent style, which alternates a broken and paratactic French-styled syntax in description of facts with a more complex one in the argumentative parts, resulting in a flexible language for incisive writing dictated by a conception of justice based on the values of humanity and respect for man.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-07-05