I CORPORA E IL LORO SFRUTTAMENTO IN DIDATTICA

Autori

  • Paola Bruna Viganò

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/1918

Abstract

Nell’ambito dell’insegnamento dell’italiano a stranieri, lo sfruttamento dei corpora sembra ancora lontano dall’aver preso piede, sia a livello di impiego indiretto (progettazione di materiali di riferimento o produzione di materiali didattici) sia a livello di impiego diretto (da parte degli insegnanti o degli studenti).

Questo intervento cerca di fornire un inquadramento teorico il più possibile esaustivo per poter introdurre al concetto di corpora e alle relative possibilità di sfruttamento chi ancora non conosca questo ambito e le possibilità che offre; in particolare, si vuole sollecitare l’impiego dei corpora in ambito di insegnamento/apprendimento.

Si chiarirà il concetto di corpus trattandone le caratteristiche principali e facendo qualche accenno alla sua costruzione; si offrirà quindi una panoramica su tipi di corpora e tecniche e possibilità di impiego, per poi focalizzarsi specificamente sul loro sfruttamento nell’ambito dell’insegnamento/apprendimento e infine fare qualche riflessione su vantaggi e problematiche connesse.

 

 

Corpora and their use in the classroom

 

In the field of Italian L2 teaching, using corpora directly (by students and teachers) or indirectly (in designing teaching or reference materials) is still infrequent.

This paper tries to offer a complete theoretical framework to introduce the concept of corpora and ways of using it for those who are not familiar with this field; in particular, we wish to promote the use of corpora in teaching/learning.

The concept of corpus will be clarified by defining its principal characteristics and explaining how it is constructed. We will offer a panorama of types of corpora and techniques and possible uses for them, and then focus on their use in teaching/learning, pointing out the advantages and the disadvantages.

##submission.downloads##

Pubblicato

2012-01-30

Fascicolo

Sezione

ITALIANO LINGUA SECONDA/STRANIERA