PERCORSI DI SCRITTURA PER COMUNICARE, INVENTARE, IMPARARE. ATTIVITÀ DIDATTICHE E PROVE DI VERIFICA DALLA SCUOLA PRIMARIA AL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

  • Feliciana Cicardi (a cura di)
  • Mario Ambel
  • Daniela Bertocchi
  • Silvana Citterio
  • Roberto Didoni

Abstract

Da una ricerca condotta inizialmente nell’ambito dell’IRRE Lombardia, e successivamente ripresa e aggiornata alla luce dei più recenti documenti per la scuola primaria e secondaria, nascono questi percorsi di scrittura destinati alla scuola dell’obbligo e guidati dall’idea che saper scrivere, in quanto strumento essenziale per l’esercizio di una cittadinanza consapevole, sia una competenza da introdurre, fondare e praticare fin dai primi anni di scuola, perché ciascuno possa poi svilupparla per tutto il corso della vita.
L’ipotesi curricolare si articola in tre filoni “verticali”, dal primo al decimo anno di scolarità, orientati rispetto ad uno scopo: scrivere per comunicare, scrivere per inventare, scrivere per imparare. Il curricolo si struttura in unità di apprendimento, in cui la scrittura viene sviluppata in situazioni significative e per lo più autentiche, con attività via via più complesse in ragione del livello scolare e in modo integrato alle altre abilità d’uso della lingua.
In questa proposta tipologie e forme testuali vengono analizzate e utilizzate come strumenti efficaci per raggiungere un risultato comunicativo e non come dispositivi per esercitazioni tecniche e/o decontestualizzate.
Al termine dei tre percorsi complessivi si sono predisposte delle prove di verifica, strutturate per livelli di scolarizzazione, in modo da poter testare, per gli allievi, le competenze specifiche dichiarate per i tre filoni e in modo da poter offrire all’insegnante una visione articolata dello sviluppo dell’abilità di scrittura negli anni e rispetto a scopi e testi differenziati.


Using writing to communicate, invent, learn

From a study conducted initially within IRRE Lombardia which was subsequently resumed and updated in the light of the most recent documents for primary and secondary school, these experiences in writing at school are guided by the idea that knowing how to write is an essential tool for becoming aware citizens. This skill needs to be introduced, established and practiced starting from the first years at school, so that people can continue to develop it throughout life.
The proposed curriculum is divided into three "vertical" segments, from first to tenth grade, each one aimed at a single purpose: writing to communicate, writing to invent, writing to learn. The curriculum is structured in learning units where writing is developed in authentic, meaningful situations, with more and more complex activities based on the academic level and in an integrated manner with the other language skills.
In this proposal, textual types and forms are analyzed and used as effective tools to achieve communication results rather than as devices for technical and/or decontextualized exercises.
Upon completion of the three experiences, verification tests structured according to level were administered in order to test the specific competence in each of the three areas. This offers the teacher an articulated vision of the development of the ability to write over the years, with regard to different texts and purposes.

Pubblicato
2015-07-14
Sezione
EDUCAZIONE LINGUISTICA