EDUCAZIONE LINGUISTICA

L’INSEGNAMENTO-APPRENDIMENTO DELLA STORIA NELLA SCUOLA PLURILINGUE

Francesca Castelli

Abstract


Lo sviluppo di competenze disciplinari e competenze linguistiche procedeparallelamente nell'apprendimento della storia e avviene in una situazione didattica che è, innanzitutto, una situazione comunicativa. Partendo dall'analisi della proposta di un Documento di Riferimento per lo studio della storia, elaborata dalla Divisione delle Politiche Linguistiche del Consiglio d'Europa, l'articolo evidenzia come la scuola plurilingue sia chiamata a confrontarsi con un nuovo modo di pensare all'insegnamento-apprendimento della storia che, oltre alle conoscenze disciplinari specifiche, comprenda la situazione comunicativa in cui si realizza e i diversi luoghi del discorso, ovvero i diversi domini linguistici, generi e tipologie di testi, convocati dal sapere storico.

 

Discipline-specific and linguistic competences are developed in a parallel way when learning history.  Both take place in a didactic situation that is, above all, communicative. This paper analyzes the Council of Europe's Language Policy Division proposal for  guidelines regarding the study of history, focusing on how multilingual schools must address a new way of thinking about the teaching of history. In addition to the specific knowledge of the subject, the communicative situations which arise and the different areas of discourse, meaning diverse linguistic fields, genres and types of texts that make up historical sources, are investigated.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13130/2037-3597/643

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-6684

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 

ISSN: 2037-3597
Italiano linguadue
[Online]

 

 

Creative Commons License

Italiano LinguaDue by Promoitals is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.