SCRITTURA E RIFLESSIONE LINGUISTICA. APPUNTI PER UN PERCORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORI LINGUISTICI

  • Francesca Gatta

Abstract

Il passaggio dal testo originale al testo finale costituisce il punto nevralgico del processo di mediazione e di traduzione; su questo processo si deve innestare la specificità del percorso formativo di un mediatore, una specificità che si riflette naturalmente anche sulla scrittura e sulla relativa didattica universitaria, destinata a mediatori linguistici e traduttori. Il presente contributo offre alcuni spunti di riflessione in merito, maturati grazie alle attività dei laboratori di scrittura e alle attività di scrittura “diluite” all’interno del corso di Linguistica italiana presso il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (ex SSLiMIT) dell’Università di Bologna.


Writing and reflection on language. Notes for a training course for  cultural-linguistic mediators

The transition from the original text to the final text is the focal point of the process of mediation and translation; this process must engage the specificity of the training of a cultural-linguistic mediator, a specificity that is reflected in writing and university training for linguistic-cultural mediators and translators. This paper offers some thoughts based on the activities of writing workshops and "diluted" writing activities in Italian Linguistics at the Department of Interpretation and Translation (ex SSLiMIT) University of Bologna.

Pubblicato
2017-03-24
Sezione
EDUCAZIONE LINGUISTICA