L’esodo. Geografie emotive e linguistiche

Autori

  • Ilaria Magnani Università degli Studi di Cassino

DOI:

https://doi.org/10.13130/2035-7680/4118

Parole chiave:

letteratura argentina, esilio, emigrazione, varianti linguistiche diatopiche

Abstract

Emigration and exile are increasingly topical demographic phenomena, which in contemporary world tend to lose their distinguishing features. Narrative with its structural and linguistic choices offers an enlightening overview of geographical, emotive and expressive diasporic representations.

Biografia autore

Ilaria Magnani, Università degli Studi di Cassino

Ilaria Magnani è ricercatrice di Letteratura ispano-americana presso l’Università degli Studi di Cassino. Si occupa di letteratura argentina contemporanea, emigrazione e apporto della presenza italiana, con particolare riferimento alle questioni relative a identità, memoria e ibridazione linguistica. Ha pubblicato Tra memoria e finzione (2004), L’azzardo e la pazienza (2004 con C. Cattarulla); Un’oasi nella vita di Juana Manuela Gorriti (2010), Il mare dell’oblio di Rubén Tizziani (2012) di cui ha realizzato curatela, traduzione e studio critico; oltre a vari saggi in riviste e volumi.

##submission.downloads##

Pubblicato

2014-06-26

Come citare

Magnani, Ilaria. 2014. «L’esodo. Geografie Emotive E Linguistiche». Altre Modernità, giugno, 18-28. https://doi.org/10.13130/2035-7680/4118.