Salta al menu principale di navigazione Salta al contenuto principale Salta al piè di pagina del sito

Articoli

V. 1 N. 1 (2020): Giacomo Verde, tecnoartista

SVENDITA DI ARTE USATA. Catalogo della mostra di Giacomo Verde, 2014

DOI
https://doi.org/10.13130/connessioni/13539
Inviata
May 27, 2020
Pubblicato
May 27, 2020

Abstract

Personale di Giacomo Verde al Centro Espositivo SottoVetro di Casciana dal titolo Svendita di arte usata.  La prima opera che appare si intitola L'arte è inutile ed è formata da 150 cannucce annodate e un QR code che lo ribadisce con una performance casalinga Nel mondo dell’Artivism a cui Verde appartiene, c’è spazio solo per una utilità sociale e politica del manufatto, della tecnologia, azione che da tempo l’arte non svolge più.

cannucce2.jpg