Salta al menu principale di navigazione Salta al contenuto principale Salta al piè di pagina del sito

header

Avvisi

Nasce Cinemashort, una piattaforma dedicata al cortometraggio in tutte le sue forme

2024-02-17

Cinemashort è una nuova piattaforma video gratuita dedicata alla promozione e alla diffusione di cortometraggi aperta a coloro che vogliono pubblicare le loro opere, autori, produzioni indipendenti e non. Nata con lo scopo di essere un’alternativa al mondo dell’entertainment on demand mira a diventare un punto di riferimento internazionale del racconto breve.  Le forme presenti sono l’animazione, la video arte, il documentario, la fiction e il cinema sperimentale. L’idea di contenitore interamente organizzato per forme e generi, rivolto solo al cortometraggio, permette all’artista di avere sempre in primo piano il proprio lavoro e allo spettatore di trovare subito il titolo e il genere che cerca. Sulla piattaforma trovano spazio anche altri tipi di informazioni come le date dei festival, le scuole di cinema, e le dirette live. Alle scuole di cinema partners è dedicato uno spazio particolare. Su loro indicazione sono pubblicati, con il proprio logo, i lavori dei ragazzi più promettenti. Link: https://www.cinemashort.com/

Leggi di più al riguardo di Nasce Cinemashort, una piattaforma dedicata al cortometraggio in tutte le sue forme

Kamilia Kard e la danza con AI. Intervista all'artista

2023-12-23

L’artista italo-ungherese residente a Milano Kamilia Kard è diventata negli ultimi anni tra le figure più autorevoli nel mondo della media e della net art, recentemente tra le 4 finaliste del Var Digital Art Award. Spazia tra diversi media, dall’immagine stampata, al videogioco, dal sito internet, alla stampa 3D e all’ambiente virtuale. La sua ricerca esplora come le nuove forme di comunicazione online abbiano influenzato la percezione del corpo, dei gesti e dei sentimenti.   HERBarium è l'ultima sua creazione: una performance da palcoscenico con uso dell' Intelligenza Artificiale come coreograf@ Intervista di AMM on line su Digicult  https://digicult.it/it/articles/vigital-la-danza-interspecie-di-kamilia-kard-al-festival-dello-spettatore-di-arezzo/?fbclid=IwAR0elxhuFNWk7vCRHEFWx2cn0dtEZaK-8FWgaJjYWOaPzyCz5weo2EXLgu0 

 

Leggi di più al riguardo di Kamilia Kard e la danza con AI. Intervista all'artista

Kamilia Kard e la danza con AI. Intervista all'artista

2023-12-23

L’artista italo-ungherese residente a Milano Kamilia Kard è diventata negli ultimi anni tra le figure più autorevoli nel mondo della media e della net art, recentemente tra le 4 finaliste del Var Digital Art Award. Spazia tra diversi media, dall’immagine stampata, al videogioco, dal sito internet, alla stampa 3D e all’ambiente virtuale. La sua ricerca esplora come le nuove forme di comunicazione online abbiano influenzato la percezione del corpo, dei gesti e dei sentimenti.   HERBarium è l'ultima sua creazione: una performance da palcoscenico con uso dell' Intelligenza Artificiale come coreograf@ Intervista di AMM on line su Digicult https://digicult.it/it/articles/vigital-la-danza-interspecie-di-kamilia-kard-al-festival-dello-spettatore-di-arezzo/?fbclid=IwAR0elxhuFNWk7vCRHEFWx2cn0dtEZaK-8FWgaJjYWOaPzyCz5weo2EXLgu0

Leggi di più al riguardo di Kamilia Kard e la danza con AI. Intervista all'artista

L’arte nei videogiochi e i videogiochi nell’arte. Il 7 dicembre talk di Tommaso Verde al MUSA di Pietrasanta

2023-12-06

Sarà il connubio tra videogiochi e arte l’argomento principale dell’appuntamento al MuSA di Pietrasanta che si svolgerà giovedì 7 dicembre, alle ore 17:30.

Cosa hanno in comune l’arte e i videogiochi?  Tommaso Verde game designer e CEO di Dramatic Iceberg, farà una panoramica del mondo dei videogiochi  per scoprire come tutta la storia dell’arte si lega al mondo dei videogame che, ormai, sono diventati anch’essi una nuova forma d’arte.

pr6_3094_cut-245x300.jpg

Leggi di più al riguardo di L’arte nei videogiochi e i videogiochi nell’arte. Il 7 dicembre talk di Tommaso Verde al MUSA di Pietrasanta

La settimana delle Residenze Digitali 22-26 novembre

2023-11-13

Newsletter%20-%20settimana%202.jpg

Si rinnova per il quarto anno consecutivo l'appuntamento con la SETTIMANA DELLE RESIDENZE DIGITALI, progettualità artistiche sperimentali che trovano nello spazio digitale il loro habitat ideale.

Dal 22 al 26 novembre, i progetti selezionati attraverso la quarta edizione del bando verranno presentati al pubblico in vari appuntamenti fruibili on line e in alcune speciali occasioni anche in presenza. Per avere maggiori informazioni e acquistare i biglietti è possibile consultare il sito www.residenzedigitali.it. All'acquisto del biglietto, verranno comunicate le istruzioni per la fruizione dell'opera.

I progetti selezionati sulle 54 proposte artistiche pervenute sono Teatropostaggio di Giacomo LilliùAi Love, Ghosts and Uncanny Valleys <3 di Mara Oscar CassianiCitizens di Simone Verduci con la consulenza per il concept coreografico e la regia di Ariella Vidach Humanverse di Martin Romeo. Per sette mesi gli artisti hanno lavorato ai loro progetti seguiti, attraverso incontri regolari, dai partner della rete e da tre tutor - Laura GeminiAnna Maria Monteverdi Federica Patti - studiose del mondo web e digitale. Ora è arrivato il momento per loro di confrontarsi con il pubblico.

 

Leggi di più al riguardo di La settimana delle Residenze Digitali 22-26 novembre

Connessioni Remote, call for proposal n. 6 (EXTENDED DEADLINE)

2023-10-17

ITA - Call for Papers Connessioni Remote n. 6 - Oggetti Teatrali Online (Non Identificati). Fra identità espansa, piattaforme virtuali e User experience design. (Extended Deadline proposte abstract 31 ottobre 2023). Link: PDF (ITA-ENG) CR6 CALL FOR PAPERS

 

ENG - Call for Papers Connessioni Remote n. 6 - Online Theatrical Objects Not (yet) Identified. Between expanded identity, virtual platforms, and user experience design. (Extended Deadline abstract proposals October 31, 2023). Link: PDF (ITA-ENG) CR6 CALL FOR PAPERS
Leggi di più al riguardo di Connessioni Remote, call for proposal n. 6 (EXTENDED DEADLINE)

La Redazione vi invita alla lettura del numero 5 di Connessioni Remote (LINK)

2023-08-20

La redazione di Connessioni Remote invita i suoi lettori alla lettura del numero 5.

In questo numero: speciale interviste a Eugenio Barba e Luciano Floridi. Una raccolta di saggi inediti sulle tematiche della rivista e la sezione "L'arte è inutile come una cannuccia annodata" con omaggi d'artisti e recensioni. Link al numero 5: CLICK

Buona lettura

Leggi di più al riguardo di La Redazione vi invita alla lettura del numero 5 di Connessioni Remote (LINK)

Connessioni Remote inserita nel sito della Consulta Universitaria del Teatro (CUT) tra le riviste di settore

2023-05-16

Una grande soddisfazione per la nostra rivista; dopo aver avuto l'accreditamento scientifico dall'ANVUR, la CUT,  Consulta Universitaria del Teatro ha inserito Connessioni remote tra le altre storiche riviste di settore. Ecco il link. Schermata-2022-09-08-alle-13.23.39.png

Leggi di più al riguardo di Connessioni Remote inserita nel sito della Consulta Universitaria del Teatro (CUT) tra le riviste di settore

Chi ha paura del teatro digitale? Cortona, Festival Kilowatt

2023-05-16

CONVEGNO: CHI HA PAURA DEL TEATRO DIGITALE

19-20-21 luglio, Cortona, Complesso di Sant’Agostino. Ingresso libero.

Nei giorni di Kilowatt Festival 2023, a Cortona, si terrà il convegno dal titolo Chi ha paura del teatro digitale – l’opportunità dell’online per le performing arts, tre giornate di dibattito e confronto con professionisti del settore per esplorare il mondo digitale.

Tra i partecipanti: Anna Maria Monteverdi (Università degli Studi di Milano – La Statale), Antonio Pizzo (Università di Torino), Giovanni Boccia Artieri (Università di Urbino), Laura Gemini (Università di Urbino), Massimo Bergamasco (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa), Simone Arcagni (Università di Palermo), Federica Patti (Università di Torino), Carlo Infante (Università Mercatorum di Roma), Alice Barale (Università degli Studi di Milano – La Statale), Alessandro Pontremoli (Università di Torino), Valentina De Simone (Che teatro fa – La Repubblica), Alessandro Iachino (Stratagemmi – Prospettive teatrali), Marco Menini (Hystrio, Klp Teatro), Fabio Acca (Università di Torino).

Kilowatt Festival | Sansepolcro

 

Leggi di più al riguardo di Chi ha paura del teatro digitale? Cortona, Festival Kilowatt

Connessioni Remote, call for proposal n. 5 (ENG)

2023-02-02

A new call for papers is now open for the issue no. 5 of the biannual scientific journal Connessioni remote. The editorial board will select original contributions for this miscellaneous issue due to be published in June 2023. Proposal Submission Deadline 18 February 2023. Call: https://riviste.unimi.it/index.php/connessioniremote/libraryFiles/downloadPublic/154

Leggi di più al riguardo di Connessioni Remote, call for proposal n. 5 (ENG)

onLIVE Campus. 10, 11 e 12 febbraio 2023 – Lavanderia a Vapore- Collegno (To)

2023-01-27

onLIVE Campus. Realtà virtuale, intelligenza artificiale e Metaverso. Le arti performative incontrano le nuove tecnologie. 10, 11 e 12 febbraio 2023 – Lavanderia a Vapore- Collegno (To). Innovativo, ibrido, esperienziale, fluido: onLive Campus, alla sua prima edizione tra il 10 e il 12 febbraio 2023 alla Lavanderia a Vapore di Collegno alle porte di Torino, è una tre giorni di spettacoli, performance, incontri e dibattiti sul mondo dello spettacolo dal vivo ibridato con le nuove tecnologie.

1_DANCE-THE-DISTANCE_VIRTUAL-TOUCHTRAIL-_c_F_AMATO-776x310.jpg

 

Leggi di più al riguardo di onLIVE Campus. 10, 11 e 12 febbraio 2023 – Lavanderia a Vapore- Collegno (To)

Il 9 settembre all'interno della mostra su Giacomo Verde, la presentazione del libro dedicato al grande teknoartista a cura di Sandra LIschi e Andreina Di Brino.

2022-09-02

Venerdì 9 settembre il CAMeC di La Spezia inaugura un nuovo capitolo della mostra “Liberare Arte da Artisti. Giacomo Verde artivista”, dedicata a Giacomo Verde, che questa volta avrà come fulcro la Tecnoarte del primo net artist italiano.

È proprio all’interno di questa cornice viene presetato il libro curato da Silvana VassalloGiacomo Verde. Videoartivista, contenente testi di Andreina Di Brino, Marco Maria Gazzano, Sandra Lischi, Francesca Maccarrone, Anna Maria Monteverdi e della stessa Silvana Vassallo, prematuramente scomparsa e alla cui figura di studiosa di New Media Art e curatrice del lavoro video di Giacomo Verde, di cui era amica, sarà dedicata questa nuova inaugurazione. 

Leggi di più al riguardo di Il 9 settembre all'interno della mostra su Giacomo Verde, la presentazione del libro dedicato al grande teknoartista a cura di Sandra LIschi e Andreina Di Brino.

Nuova inaugurazione mostra su Giacomo Verde al CAMeC della Spezia: TECNOARTE E INTERAZIONE, in memoria di Silvana Vassallo

2022-08-24

Dopo l'inaugurazione di giugno al Museo CAMeC della Spezia della mostra Liberare Arte da Artisti,  la seconda inaugurazione sarà il 9 settembre dalle 17 e aprirà una diversa fase della produzione dell'artista: quella dedicata alla videoarte e alle installazioni interattive. Tra queste spicca il REPERTO ANTROPO-LOGICO 1997, la carrozzina porta pc che rende autonomi, attivi e presenti qui e ovunque. Un progetto paradossale del 1997 di estrema attualità oggi proprietà del Museo MA*GA di Gallarate. 

Leggi di più al riguardo di Nuova inaugurazione mostra su Giacomo Verde al CAMeC della Spezia: TECNOARTE E INTERAZIONE, in memoria di Silvana Vassallo

Il doc SOLO LIMONI su Genova 2001 al CAMEC della Spezia

2022-07-22

CAMeC La Spezia - 20 luglio 2022 ore 18
Incontro dedicato al documentario Solo Limoni di Giacomo Verde
ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili
La mostra Liberare Arte da Artisti, che dal 25 giugno al 15 gennaio 2023 presenta al CAMeC un progetto allestitivo articolato in più fasi e interventi volti ad esplorare il ‘fare’ creativo e ‘artivista’ di Giacomo Verde, il 20 luglio propone un primo approfondimento con la presentazione del video-documentario Solo Limoni, realizzato dall’autore in seguito alle giornate del G8 di Genova (20 - 22 luglio 2001). La proiezione sarà accompagnata da una riflessione intorno ai fatti del G8, con Dalila Flavia D’Amico (Università di Roma), il giornalista Roberto Rinaldi (per Articolo 21) e Annamaria Monteverdi, autrice del saggio No-Body dedicato a Solo Limoni. Coordina la giornalista Simona Frigerio.
Leggi di più al riguardo di Il doc SOLO LIMONI su Genova 2001 al CAMEC della Spezia

La mostra su Giacomo Verde Liberare Arte da Artisti al CAMeC della Spezia dal 25 giugno

2022-05-29

Il 25 giugno alle 19 si inaugurerà, al CAMeC della Spezia, una retrospettiva dell’artista multimediale GIACOMO VERDE (1956-2020) intitolata Liberare arte da artisti, che riprende una frase del poeta Lello Voce, utilizzata spesso da Verde per affermare la volontà di non confinare l’opera entro il sistema istituzionale delle arti ma, al contrario, di liberarla: liberare linguaggi e idee, scavalcare confini, incoraggiare utopie comunitarie senza puntare all’autoralità e al copyright.


Leggi di più al riguardo di La mostra su Giacomo Verde Liberare Arte da Artisti al CAMeC della Spezia dal 25 giugno

30 aprile ore 21.30 - Architectural Mapping "Proiectura" sulla facciata dell'Accademia Tadini di Lovere (BG)

2022-04-30

Il Liceo Artistico “Decio Celeri” di Lovere (Bg), in occasione della manifestazione dedicata alla XV edizione della Settimana della Cultura Classica, ha sviluppato un progetto denominato “Proiectura” con la finalità di promuovere e valorizzare la storia millenaria del territorio.

Il progetto si concretizza in una mostra didattica, con l’obiettivo di illustrare il percorso creativo e progettuale, che ha dato vita allo spettacolo di videomapping, chiamato suggestivamente “Proiectura”, usando volutamente la radice latina del termine con il suo largo significato di progettazione e proiezione.

Il video projection mapping nuova macchina teatrale della visione, è una tecnica di proiezione evoluta, che crea un connubio tra architettura, colore, immagini, animazione, musica, storia ed emozioni, creando un coinvolgimento immersivo dello spettatore e rivela le sue alte capacità narrative e comunicative.

L’evento “Proiectura” verrà proiettato sulla facciata del palazzo Tadini di Lovere il 30 aprile 2022 alle ore 21.30, seguiranno 2 repliche in successione dell’evento.

La mostra del progetto, inaugurata il 22 aprile, sarà aperta fino al 01.05.2022 presso l’atelier Tadini di Lovere in via Giorgio Oprandi con il seguente orario: festivi e pre-festivi – 16:00 – 19:00, feriali – 17:00 – 19:00


Referenti e coordinatori del progetto i docenti: Prof. Facchini Massimo, Prof.ssa Piccolo Sashia, Prof. Piemontese Marcello

Esperti esterni del progetto i docenti:

Prof. Fossati Angelo (consulenza e ricerca archeologica)

Prof. Sansone Vincenzo (regia animazioni digitali, regia video projection mapping, visual design e mapping set-up)

Classe coinvolta: 5° artistico

Leggi di più al riguardo di 30 aprile ore 21.30 - Architectural Mapping "Proiectura" sulla facciata dell'Accademia Tadini di Lovere (BG)

3 MAGGIO ORE 17.30 IN RICORDO DI GIACOMO VERDE ... E DI FRANCO SERANTINI

2022-04-29

IN RICORDO DI GIACOMO VERDE ... E DI FRANCO SERANTINI

Su proposta della "Biblioteca F. Serantini" proponiamo un ricordo di Giacomo Verde, artista e docente a lungo attivo nel panorama culturale italiano e in particolare in quello pisano. Nell'occasione viene proiettato S'ERA TUTTI SOVVERSIVI di Giacomo Verde. il film/documentario racconta, con interviste e documenti d'epoca, la vita di Franco Serantini (1951-1972) e i tanti modi di essere sovversivi, dalla vita quotidiana (la musica, i consumi, le letture) all'impegno politico, che allora si misurava sulla strada come nelle sedi, in un impegno totale che mescolava pratica pubblica e vita privata. E quei ragazzi invecchiati di trent'anni che raccontano, alla fine, non sono così distanti dai loro omologhi che si sono ritrovati in anni recenti a Seattle e a Genova e credono ancora che un mondo migliore sia possibile.

Leggi di più al riguardo di 3 MAGGIO ORE 17.30 IN RICORDO DI GIACOMO VERDE ... E DI FRANCO SERANTINI

Call for Paper: Archiving the technology-based performing arts.

2022-04-25

Call for Paper- Archiving the technology-based performing arts.

a cura di Anna Monteverdi e Desiree Sabatini

I contributi possono riguardare, ma non solo, i seguenti argomenti legati ai teatri intermediali:
- rassegna di studi e ricerche sul tema degli archivi
- saggi sulla conservazione dello spettacolo intermedio
- analisi e identificazione di collezioni archivistiche con valore storico
- archiviazione digitale su piattaforme disponibili per l'accesso al web
- repository online ad accesso aperto
- applicazioni web per la documentazione di performance interattive e digitali
- esempi di re-enactment dell'archivio
- documentazione di eventi live on line
- casi studio su artisti e compagnie teatrali
- rielaborazione del concetto di archivio e riutilizzo creativo dello stesso
- percezione e comprensione degli archivi nell'era digitale
- archivi e Ai

Gli autori sono invitati a presentare abstracts di un massimo di 1000 caratteri spazi inclusi sui temi sopra elencati in italiano o in inglese insieme a 4-5 parole chiave.

Gli abstract devono essere inviati entro il 25 giugno 2022 a:  rivistaconnessioni.remote@gmail.com.

 

Leggi di più al riguardo di Call for Paper: Archiving the technology-based performing arts.

Nuovo numero di Connessioni Remote_ Call for Papers

2022-04-25

Aperta la call per il nuovo numero di Connessioni Remote a cura di Anna Maria Monteverdi e Desiree Sabatini, esplorerà gli archivi del teatro digitale. Si propone come momento di riflessione e di approfondimento sulle modalità con le quali viene archiviato il teatro che usa sistemi video e interattivi (e anche le piattaforme on line). Un tema specifico riguarderà il ri-uso dell'archivio in modalità creativa e performativa. Una particolare attenzione sarà data alle proposte legate all'Archivio Giacomo Verde che occuperà una sezione specifica del 4 numero della rivista. Termine per la consegna degli abstract: 25 giugno. Testo completo della call nella home page della rivista.

Leggi di più al riguardo di Nuovo numero di Connessioni Remote_ Call for Papers

Pubblicato per la MIlano University Press il volume dei disegni di Giacomo Verde per installazioni e videoteatro 1992-1986.

2022-04-15

Nella sezione Libri di Milano University Press, è da oggi pubblicato e liberamente scaricabile il volume Giacomo Verde. Attraversamenti tra teatro e video (1992-1986) di Anna Monteverdi, Flavia Dalila D'Amico e Vincenzo Sansone. E' il primo volume del costituendo Archivio Giacomo Verde.

Leggi di più al riguardo di Pubblicato per la MIlano University Press il volume dei disegni di Giacomo Verde per installazioni e videoteatro 1992-1986.

Incontro on line con Simona Semenic per la Giornata della donna

2022-02-27

All’interno del laboratorio Culture teatrali al femminile a cura di Anna Maria Monteverdi per l’Università degli Studi di Milano-Dipartimento Beni culturali e ambientali- ci sarà l’incontro
A lezione con Simona Semenič. Il corpo femminile tra testo e performance.
Con Simona Semenič. Introduce Martina Alessia Parri.
8 marzo 2022, h. 15.00-17:00 –Evento on line

 https://youtu.be/Dug8GUOJpQk

Leggi di più al riguardo di Incontro on line con Simona Semenic per la Giornata della donna

Nasce la rivista digitale Open Access R-ESISTENZE (edizioni Albertina Press) diretta da Andrea Balzola

2022-01-31

Sul finire di questo 2021 il prof. ANDREA BALZOLA docente all’Accademia Albertina di Torino, drammaturgo e uno dei massimi studiosi italiani di Arte e Media, ha annunciato in rete l’uscita del numero 0 del magazine R-ESISTENZE, almanacco di culture artistiche ed etiche differenti, edito da Albertina Press (edizioni dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino), in versione cartacea e digitale.

Qua il sito https://www.albertina.academy/albertinapress/

Leggi di più al riguardo di Nasce la rivista digitale Open Access R-ESISTENZE (edizioni Albertina Press) diretta da Andrea Balzola

Connessioni Remote inserita nel Catalogo Italiano dei Periodici

2022-01-30

Connessioni Remote è stata inserita ufficialmente nel catalogo ACNP. Archivio Collettivo Nazionale dei Periodici. ACNP è nato negli anni ’70 per iniziativa dell’ISRDS-CNR. Il catalogo contiene le descrizioni bibliografiche delle pubblicazioni periodiche possedute da biblioteche dislocate su tutto il territorio nazionale e copre tutti i settori disciplinari.

Leggi di più al riguardo di Connessioni Remote inserita nel Catalogo Italiano dei Periodici

Omaggio a Giacomo Verde al Festival di videopoesia di Roma

2021-11-24

DoctorClip – Roma Poetry Film Festival  è il primo festival italiano di videopoesia, esplorazione di territori inconsueti della parola e delle arti audiovisive. Dal 26 novembre al 9 dicembre 2021, presenterà un fitto programma di proiezioni, incontri con artisti e studiosi, presentazioni e performance multimediali: un'occasione per fare il punto sulla videopoesia, le sue declinazioni, le sue derive. Tra questi anche un omaggio a Giacomo Verde il 27 novembre a cura di Anna Monteverdi e Dalila Flavia D'Amico della redazione di Connessioni Remote.

opera-poesia "ELETTRA" di e con Nanni Balestrini e l'Ensamble di Luigi Cinque Literaturwerkstatt di Berlino, 2006.

Leggi di più al riguardo di Omaggio a Giacomo Verde al Festival di videopoesia di Roma

Debutto della performance intermediale METASTASIS del compositore e artista digitale Gabriele Marangoni al LAC di LUGANO

2021-11-19

Metastasis debutta al Lac di Lugano mercoledì 15 dicembre 2021 alle ore 20.30
Sul Palco Sala Teatro, in prima assoluta, andrà in scena la performance intermediale ideata dal compositore Gabriele Marangoni, con Francesca Della Monica e Damiani Meacci che si sviluppa a partire dal progetto per Lingua Madre - già vincitore del Premio Hystrio Digital Stage 2021.
Leggi di più al riguardo di Debutto della performance intermediale METASTASIS del compositore e artista digitale Gabriele Marangoni al LAC di LUGANO

MARATONA VERDE-24h di video il 10 dicembre dal canale youtube dell'artista

2021-10-25

Il 10 dicembre 2021, giorno in cui Giacomo Verde avrebbe compiuto 65 anni, il suo archivio video ancora in fase di digitalizzazione verrà messo on line sul suo canale YOU TUBE dalle 00.01. Non sarà tutta l'opera completa ovviamente, ma si potranno vedere materiali di documentazione molto rari (dal Festival di Narni 1989 e 1990 e da Santarcangelo Festival). 

 

Leggi di più al riguardo di MARATONA VERDE-24h di video il 10 dicembre dal canale youtube dell'artista

Il Verde vi saluta. La cerimonia per Giacomo Verde con la sua stessa regia.

2021-09-15

All'Officinia DADA BOOM, nella nuova sede a Viareggio, si è svolta il 12 settembre scorso la cerimonia funebre per Giac. La regia è la sua come da indicazioni testamentarie, per questa ultima performance postuma che a causa del Covid si è allungata di oltre un anno. Il gruppo ReoDada, il collettivo Super'azione diretti dalle tre persone designate, Sabatino Verde, Tommaso Verde con Alessandro Giannetti hanno diretto il coro scomposto di persone che ricordavano l'amico tra musiche, poesie e balli. Vestiti colorati.

Leggi di più al riguardo di Il Verde vi saluta. La cerimonia per Giacomo Verde con la sua stessa regia.

Nuova call: Gradienti di Liveness

2021-08-06

Il terzo numero di Connessioni Remote a cura di LAURA GEMINI E STEFANO BRILLI  intende fornire un nuovo contributo al dibattito creatosi attorno al concetto di liveness. L’obiettivo principale consiste nel comprendere come questa particolare dimensione della comunicazione si sincronizzi con le trasformazioni dell’ecosistema mediale e delle tecnologie digitali ampliando la sua fenomenologia. Più precisamente, quello che interessa indagare riguarda le arti performative intese come ambiti privilegiati per la sperimentazione delle affordance tecno-mediali live e “attivatori” dei processi che stanno alla base della complessificazione della liveness.

Scadenza per l'invio degli abstract: 15 ottobre

Leggi di più al riguardo di Nuova call: Gradienti di Liveness

Mock Jungle-Liberare arte da artisti. Maratona GIACOMO VERDE a Bologna

2021-04-27

In occasione di ArtCity 2021, Mock Jungle presenta la maratona  video 𝐿𝑖𝑏𝑒𝑟𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑟𝑡𝑒 𝑑𝑎 𝑎𝑟𝑡𝑖𝑠𝑡𝑖, mostra personale di Giacomo Verde a un anno dalla scomparsa. Dal 7 maggio al 30 maggio nella Cappella di Santa Maria dei Carcerati di Palazzo Re Enzo, piazza Nettuno, Bologna.
Leggi di più al riguardo di Mock Jungle-Liberare arte da artisti. Maratona GIACOMO VERDE a Bologna

In streaming il 26 marzo alle 17 la presentazione del nuovo numero di Connessioni Remote

2021-03-24

Il secondo numero di Connessioni Remote è oggi online e sarà presentato il 26 marzo, dalle 17 alle 19 sul canale Youtube di Connessioni Remote. Gli autori e curatori saranno collegati; la giornalista Simona Frigerio (Theblackcoffee.eu) farà da moderatrice.

https://www.youtube.com/watch?v=fyFyPSJvPtQ

Leggi di più al riguardo di In streaming il 26 marzo alle 17 la presentazione del nuovo numero di Connessioni Remote

Call for papers. Il secondo numero di Connessioni remote é dedicato all'artivismo

2020-10-22

Il secondo numero di Connessioni Remote intende fornire una mappatura delle diverse pratiche che dalla fine degli anni Novanta a oggi nutrono i sentieri dell’artivismo nell’intento di ricostruirne le storie e sondarne le forme per indagare le esperienze più recenti con particolare attenzione alle pratiche digitali e web based, intese come luoghi di osservazione privilegiati non solo delle estetiche contemporanee ma dei processi di connessione e condivisione fra gli artisti e i pubblici che permettono di cogliere e analizzare il portato politico delle forme odierne dell’artivismo digitale.

SCARICA il testo integrale della CALL 

Scadenza per la presentazione degli abstract: 15 Novembre 2020

Inviate il vostro abstract a rivistaconnessioni.remote@gmail.com

coverconnessioni26.png

 

Leggi di più al riguardo di Call for papers. Il secondo numero di Connessioni remote é dedicato all'artivismo

Nel nuovo numero di Mimesis Journal uno speciale dedicato a Giacomo Verde con i suoi testi

2020-09-09

Raccogliamo qui di seguito quattro scritti di Giacomo Verde, l’artista scomparso il 2 maggio 2020. È stata una figura centrale nella sperimentazione degli ultimi tre decenni ma ha mantenuto una posizione ellittica rispetto al mondo del teatro convenzionale.  https://journals.openedition.org/mimesis/1953

L-alberoDellaFelicita-Giacomo-Verde-Vassoio-1.jpg

Leggi di più al riguardo di Nel nuovo numero di Mimesis Journal uno speciale dedicato a Giacomo Verde con i suoi testi

Omaggio a Giacomo Verde: Giuliano Scabia racconta Giacomo contastorie a Castiglioncello il 13 settembre

2020-08-26

Il Festival di Castiglioncello rende omaggio a Giacomo Verde contastorie, con il narratore GIULIANO SCABIA. 13 settembre ore 18

Una serata dedicata a Giacomo Verde, il “Contastorie” con suo figlio Tommaso, tanti amici, i suoi allievi e soprattutto con il Maestro Giuliano Scabia.

LA-PICCOLA-STORIA-DEL-MELO-INCANTATO-ph-DIANE_ilariascarpa_lucatelleschi_5663-B_bn-1024x683.jpg

Leggi di più al riguardo di Omaggio a Giacomo Verde: Giuliano Scabia racconta Giacomo contastorie a Castiglioncello il 13 settembre

LA TELEVISIONE NON ESISTE SON SOLO FIGURINE, ricordando Giacomo Verde, sabato 22 ore 17:00 Museo Popolare Della Pineta Viareggio.

2020-08-22

LA TELEVISIONE NON ESISTE SON SOLO FIGURINE
Domani, ricordando Giacomo Verde, con Parrini, Bucalossi, Galluzzi.
sabato 22 ore 17:00 Museo Popolare Della Pineta Viareggio.
Minimal TV Vinci (FI) 1996 | Viareggio (LU) 2020
Quinta Parete Network
Giacomo Verde (camera e televizion guru)
Federico Bucalossi (camera e mixer art computer) | Vanni Cilluffo (conduttore) |Francesco Galluzzi (inviato e video box) | Claudio Parrini (internet box manager)
produzione Giallo Mare Minimal Teatro - Vania Pucci
Federico Bucalossi
Claudio Parrini
Francesco Galluzzi
Vania Pucci
118159444_3474001209287184_6826002490762608365_o1.jpg
Leggi di più al riguardo di LA TELEVISIONE NON ESISTE SON SOLO FIGURINE, ricordando Giacomo Verde, sabato 22 ore 17:00 Museo Popolare Della Pineta Viareggio.

SOLO LIMONI, il video documentario poetico di Giacomo Verde e Lello Voce su Genova 2001

2020-07-20

Numerose manifestazioni nella gionata di oggi 20 luglio 2020 ricordano i fatti di Genova 2001. Giacomo Verde ne fece un video (prod. ShAKE) da titolo SOLO LIMONI che oggi in molte strutture proiettano.

Di seguito qualche indicazione per vederlo, leggere il libro con le poesie e le note di regia di Verde. E un testo mio No body

1026418616.21703_.2_.jpg.

Leggi di più al riguardo di SOLO LIMONI, il video documentario poetico di Giacomo Verde e Lello Voce su Genova 2001

Piccolo diario dei malanni di Giacomo Verde on line sul canale video del Teatro di Roma

2020-06-02

EXQ9Q06XQAAnjDd2.jpg

Giacomo Verde è stato un artista, performer, narratore, poeta che ha attraversato con disarmante naturalezza diversi ambiti disciplinari con un'attitudine impiegati. Ci sono tre costanti che permeano tutta la ricerca dell'artista: il creare comunità, il ribaltamento di ogni limite o problema in opportunità creativa, la continuità tra l'arte e la vita. Il piccolo Diario di Malanni riassume con dirompente semplicità queste tre caratteristiche del suo fare artistico. 

Leggi di più al riguardo di Piccolo diario dei malanni di Giacomo Verde on line sul canale video del Teatro di Roma