Salta al menu principale di navigazione Salta al contenuto principale Salta al piè di pagina del sito

Articoli

V. 2 N. 2 (2021): L’artivismo: forme, esperienze, pratiche e teorie

L’arte sociale e l’attivismo digitale

DOI
https://doi.org/10.13130/connessioni/14910
Inviata
December 31, 2020
Pubblicato
2021-03-13

Abstract

Il fenomeno della diffusione dei social network non è estraneo al contesto artistico: teorici, filosofi e artisti hanno indagato a lungo sui suoi molteplici aspetti, evidenziando le criticità e interpretando gli effetti che ha provocato nella società in cui viviamo. Con l’avvento del Web 2.0 e la diffusione di un Internet “partecipativo” (composto da blogs, wikis e reti sociali), prese forma anche un nuovo contesto di sperimentazione per la net art. Le nuove proposte artistiche iniziarono a considerare il Web come un elemento primario per la trasformazione sociale e politica. Lo scopo di questo articolo è presentare una serie di progetti artistici, ideati tra il 2000 e il 2020, che si presentano come social network con finalità artistiche, attiviste, sociali ecomunitarie.

Mostrare la componente solidale dei social network può aiutarci a formulare una lettura più positiva in un momento in cui, vista la situazione sanitaria dovuta al Covid-19, è difficile pensare a una loro sconnessione.