La genesi dell'autocoscienza. Da Darwin a Mead e Merleau-Ponty

Autori

  • Diego D'Angelo Università degli Studi di Milano / Albert-Ludwig-Universität Freiburg i. Br.

DOI:

https://doi.org/10.13130/2239-5474/2486

Parole chiave:

Darwin, Mead, Wright, Heidegger, Husserl, Merleau-Ponty, autocoscienza, linguaggio, fenomenologia, animali

Abstract

Il nostro obiettivo è di rintracciare l'origine dell'autocoscienza attraverso una indagine filosofica che, a partire dalle ricerche di Darwin, segue il filo che lega lo scienziato inglese alle concezioni pragmatiste sviluppate da Mead e Wright, i quali hanno messo in evidenza alcuni aspetti chiave (il significato, la voce e l'intersoggettività) che sviluppiamo poi in una ricostruzione sistematica e genealogica condotta con l'aiuto della fenomenologia classica e della filosofia di Carlo Sini.

Biografia autore

Diego D'Angelo, Università degli Studi di Milano / Albert-Ludwig-Universität Freiburg i. Br.

Dottorando

##submission.downloads##

Pubblicato

2012-10-29

Fascicolo

Sezione

Genealogia e pensiero delle pratiche