Avvisi

Ultimo fascicolo

N. 11 (2020): Processo e realtà: sull'attualità di Whitehead

Perché rileggere oggi Whitehead? E specialmente Processo e realtà, a novant’anni dalla sua pubblicazione? In concomitanza della recente pubblicazione della nuova traduzione italiana di Processo e realtà (a cura di M.R. Brioschi, Introduzione di L. Vanzago, Bompiani – I Classici del pensiero occidentale, Milano 2019), che ripropone al pubblico italiano il pensiero di Whitehead nella sua espressione più ardita e complessa, a distanza di più di cinquant’anni dalla prima traduzione del testo di Nynfa Bosco, Nóema dedica un numero alla riscoperta di questo autore geniale e poliedrico, le cui proposte filosofiche continuano a destare interesse per l’audacia e l’attualità. Dal ripensamento della conoscenza su basi emotive alla riflessione sul metodo della scienza post-newtoniana, da una concezione del “sé” non individualisticamente inteso a un’etica plurale e anti-specista, e ancora dalla centralità delle implicazioni ecologiche a quelle sul futuro sviluppo della civilizzazione, il potenziale del pensiero di Whitehead è ancora lungi dall’essere esaurito.

Questo fascicolo è a cura del Comitato Direttivo di Nóema con la collaborazione di M.R. Brioschi.

Pubblicato: 2020-09-14
Visualizza tutti i numeri