Atti del convegno - "L'ermeneutica del soggetto secondo Foucault" (a cura di C. Pagani ed E. Redaelli)

Parrēsia ed exemplum. La parrēsia e i regimi aleturgici dell’exemplum a partire da L’ermeneutica del soggetto di Michel Foucault

Orazio Irrera

Abstract


Questo articolo cerca di esplorare il rapporto tra parrēsia ed exemplum negli ultimi Corsi al Collège de France di Michel Foucault. A partire da L’ermeneutica del soggetto, viene analizzato il campo semantico e pratico relativo alla direzione di coscienza stoica ed epicurea, in cui Foucault oppone la parrēsia all’adulazione e alla retorica per collocarla invece all’interno di un’importante serie di concetti: la paradosis (la trasmissione dei discorsi di verità), il kairos (il momento giusto, la circostanza opportuna) e l’exemplum definito come «il cuore della parrēsia» poiché esso assicura l’adæquatio tra il soggetto di enunciazione e il soggetto di comportamento che si conforma alla verità espressa dal primo. Successivamente, viene posta l’attenzione sul legame tra parrēsia ed exemplum nell’ultimo Corso, Il coraggio della verità, per mettere in evidenza un’importante riconfigurazione all’interno della parrēsia cinica, in cui l’esempio appare come una categoria etica basata sulla permanenza e sull’identità a sé. Pertanto, esso si rivela inadeguato per questo regime aleturgico della parrēsia cinica, che invece consiste in un atteggiamento etico sperimentale, una mise à l’épreuve cui sottomettere la vita per arrivare a una trasformazione politica del mondo attraverso una continua e scandalosa provocazione degli altri, in grado di mettere in discussione la percezione di norme culturali e di abitudini consolidate.

Parole chiave

Michel Foucault; filosofia morale, filosofia antica; etica; soggettivazione; parrēsia; esemplarità; ascetismo

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13130/2239-5474/2805



iconcina_75

Nóema - Rivista online di filosofia
Codice ISSN 2239-5474
Registrazione presso il Tribunale di Milano n. 260 del 10/05/2011

Direzione
Rossella Fabbrichesi, Carlo Sini

Caporedattore
Andrea Parravicini

Coordinatore editoriale
Enrico Redaelli

Redazione
Eleonora Buono, Paolo Beretta, Florinda Cambria, Camilla Pagani, Andrea Parravicini, Enrico Redaelli, Maurizio Scandella

Comitato scientifico
Charles Alunni (Ecole Normale Supérieure de Paris), Antonio Attisani (Università di Torino), Francesca Bonicalzi (già Università di Bergamo), Rosa Maria Calcaterra (Università di Roma 3) Alessando Carrera (University of Houston), Vincent Colapietro (Pennsylvania State University), Umberto Curi (Università di Padova), Carmine Di Martino (Università di Milano), Sergio Givone (già Università degli Studi di Firenze), Frédéric Gros (Institut d'études politiques de Paris/SciencesPo), Ivo Assad Ibri (Pontificia Universidade Católica de São Paulo), Enrico Guglielminetti (Università di Torino), Giacomo Marramao (Università di Roma 3), Salvatore Natoli (già Università degli Studi di Milano Bicocca), Rocco Ronchi (Università dell'Aquila), Barbara Stiegler (Université de Bordeaux-Montaigne/Institut Universitaire de France), Lorenzo Vinciguerra (Università d'Amiens/EHESS), Vincenzo Vitiello (già Università di Salerno)