La "meteora sapiens". Alcune riflessioni a proposito della Sesta Estinzione

Autori

  • Vincenzo Caprioli Università degli Studi di Pavia
  • Alessandra Stocchetti Università degli Studi di Pavia

DOI:

https://doi.org/10.13130/2239-5474/6445

Parole chiave:

adattamento, biodiversità, Darwin, dipendenza, ecosistema, estinzione, evoluzione, identità, lotta, relazione

Abstract

Nel quadro dell’evoluzionismo darwiniano, l’articolo offre una riflessione scientifico-filosofica intorno alle dinamiche relazionali esibite dai viventi. Dopo aver riconosciuto l’estinzione come fatto ricorrente nella storia della vita e posto l’accento sul possibile ruolo umano in una prossima massiccia perdita di biodiversità, si elaborano le basi per una proposta normativa che consenta di evitare tale minaccia. L’argomentazione muove da un’indagine sulla natura profonda degli ecosistemi: in particolare si sottolinea la centralità della dimensione relazionale, e dunque della dipendenza, in quanto modalità primaria della vita. Viene così ad emergere un concetto inedito di identità che, inteso nel suo specifico valore ecologico, può rappresentare per l’essere umano il punto di partenza ai fini dello sviluppo di una condotta moralmente ed ecologicamente più consapevole.

##submission.downloads##

Pubblicato

2015-11-15

Fascicolo

Sezione

Filosofia e scienze - Biologia