EDUCAZIONE LINGUISTICA

DUE PROGETTI NELLA SCUOLA PLURILINGUE E INTERCULTURALE

Franca Bosc

Abstract


Per rispondere alle esigenze sempre più crescenti di una scuola plurilingue e interculturale alcuni anni fa nelle scuole torinesi sono stati realizzati due progetti, a cura della Divisione Servizi educativi del Comune di Torino. Il primo “Guarda, ce la fai” ha riunito scuole elementari e medie in un lavoro finalizzato alla realizzazione di un percorso multimediale di insegnamento dell’Italiano come L2 che permettesse il raggiungimento del livello A2 del Quadro comune europeo di riferimento (QCER), fosse facilmente utilizzabile, risultasse ampliabile e modificabile in funzione delle esigenze della singola realtà e costituisse un modello per i docenti su come costruire materiali per l’insegnamento della L2. Il risultato è un CD-Rom con sequenze video ed esercizi. Il secondo “Guarda come abbiamo fatto” raccoglie 14 percorsi interculturali di altrettante scuole elementari e medie e riflette sui curricula scolastici nelle diverse aree geografiche culturali, sulla metodologia interculturale e sui possibili percorsi per affrontare la lingua delle discipline. Gli apprendenti stranieri costituiscono il target privilegiato cui è rivolto il progetto, anche se esso ha finalità educative che riguardano anche gli studenti italofoni. Il DVD prodotto presenta in modo completo e dettagliato i percorsi attuati dalle scuole; ciascun percorso si è proposto di affrontare in chiave interculturale un tema disciplinare.

TWO PROJECTS IN A MULTILINGUAL, INTERCULTURAL SCHOOL SETTING

To meet the growing needs of a multilingual, intercultural school setting, a few years ago two projects were implemented by the Educational Services Department of the Municipality of Turin. The first, “Guarda, ce la fai” was aimed at elementary and middle school students and focused on teaching Italian L2 using multimedia materials in order to reach an A2 level (Quadro comune europeo di riferimento - QCER), that was easy to put into effect and could be modified based on the reality of each class group, offering a model for teachers on how to construct L2 teaching materials. The result was a CD-Rom with video clips and exercises. The second project, “Guarda come abbiamo fatto” is a collection of 14 intercultural experiences in 14 elementary and middle schools and reflects on the school curricula in the different cultural geographic areas, intercultural methodologies and the possible ways to deal with the language of different disciplines. The foreign learners were the targets of these projects, even if the educational aims also regarded Italian mother tongue students. The DVD presents the experiences of each school; each one dealt with a different discipline from a multicultural perspective.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13130/2037-3597/2284

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-6692

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 

ISSN: 2037-3597
Italiano linguadue
[Online]

 

 

Creative Commons License

Italiano LinguaDue by Promoitals is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.