NARRAZIONE, APPRENDIMENTO E IDENTITÀ CULTURALE NELLA CLASSE DI ITALIANO L2

Autori

  • Giuliana Fiorentino et alii

DOI:

https://doi.org/10.13130/2037-3597/6804

Abstract

L’articolo coniuga la ricerca sulla narrazione come attività fondativa dell’individuo e della collettività per la costruzione dell’identità con la ricerca glottodidattica nell’ambito dell’italiano lingua seconda, in un contesto di adulti migranti. Partendo da alcune considerazioni di carattere antropologico e psicologico sulla riscoperta del valore della narrazione come pratica sociale, culturale e di costruzione del sé, si approda ad una sintetica considerazione della sua utilizzabilità e disponibilità nella classe di lingua. Alla riflessione teorica segue una parte descrittiva  in cui si riporta un’esperienza didattica nella classe di italiano L2 e si osserva la ricchezza di spunti didattici a cui un’unità di apprendimento sulla narrazione di viaggi e autobiografica può dare luogo.  

 

Narration, learning and cultural identity in italian L2 classrooms

The article combines research on storytelling as a foundational activity for both individuals and the community in the construction of identity with research in the field of Italian L2 teaching, with a group of adult migrants. Starting from anthropological and psychological considerations regarding rediscovering the value of narration as a social, cultural and self-construction practice, there is also a briefoverview of its usability and availability in the language class. Theoretical reflection follows a descriptive part, featuring a didactic experience in an Italian L2 class, offering a wealth of teaching suggestions that spring from a learning unit on travel and autobiographical narrative.

##submission.downloads##

Pubblicato

2016-02-18

Fascicolo

Sezione

ITALIANO LINGUA SECONDA/STRANIERA