“Un re non è un cetriolo”. La figura del re Davide in Keter ba-rosh di Yaakov Shabtai

  • Sara Ferrari Università degli Studi di Milano
Parole chiave: Yaakov Shabtai, re Davide

Abstract

The aim of this paper is to analyse King David’s character as it appears in the play Keter ba-rosh  written by Yaakov Shabtai in 1968-1969. In addition to the comparison with the original biblical  character, a deep survey of King David’s role in the play has been conducted in the order to explain  the different possible interpretations of the work. A particular attention is devoted to the affinity  between this play and the fictional work of the author.

Biografia autore

Sara Ferrari, Università degli Studi di Milano

SARA FERRARI, PhD, è docente a contratto di Lingua e Cultura Ebraica presso l’Università degli
Studi di Milano. Si occupa principalmente di poesia ebraica moderna e contemporanea, di cui è
anche traduttrice. Finora ha curato i seguenti volumi: Forte come la morte è l’amore / Tremila
anni di poesia d’amore ebraica (Salomone Belforte Editore 2007); Yehuda Amichai, Nel giardino
pubblico (A Oriente! 2008); Tali Latowicki, Camera Obscura, (Salomone Belforte Editore 2008);
La notte tace. La Shoah nella poesia ebraica (Salomone Belforte Editore, 2010).

Pubblicato
2011-06-27
Come citare
Ferrari, Sara. 2011. «“Un Re Non è Un cetriolo”. La Figura Del Re Davide in Keter Ba-Rosh Di Yaakov Shabtai». Altre Modernità, giugno, 65-71. https://doi.org/10.13130/2035-7680/1163.
Sezione
Saggi Ensayos Essais Essays

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i

1 2 > >>