Desiderare di cambiare rotta

Autori

  • Carlo Alberto Redi Accademia Nazionale dei Lincei - Università degli Studi di Pavia
  • Manuela Monti Università degli Studi di Pavia

DOI:

https://doi.org/10.13130/2239-5474/15620

Parole chiave:

biodiversità, dividuo, economia, ingiustizia ambientale, Partha Dasgupta , Gilbert Simondon , individuo, simbiosi, con-dividuo

Abstract

L’origine della pandemia da COVID-19 è da attribuire alla devastazione e distruzione del pianeta causata dai nostri esasperati consumi e stili di vita. Infatti è dalla rivoluzione industriale in poi che noi, sapiens sapiens, abbiamo devastato più dei 2/3 della superfice terrestre per processi di industrializzazione, urbanizzazione e produzione agricola. Non solo, abbiamo deforestato l’equivalente della superficie del continente africano per l’allevamento intensivo di bovini e la produzione di carne rossa.Tutto ciò ha ampliato a dismisura disuguaglianze ed ingiustizie sociali ed ambientali. Il rapporto di Sir Partha Dasgupta (l’economia della biodiversità) e lo studio dell’opera di Gilbert Simodon, che qui commentiamo, sono un prezioso aiuto per responsabilizzarci sulla gravità della ‘questione ecologica’. Ci stiamo comportando da buoni antenati? E, soprattutto, che tipo di pianeta lasceremo alle generazioni a venire?

 

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-10-29