Tautologia del vivente

Lineamenti per una metafisica neoplatonica dell'organismo

Autori

  • Eugenio Buriano Università degli Studi di Torino
  • Francesco Vitali Rosati Università degli Studi di Torino

DOI:

https://doi.org/10.13130/2239-5474/16634

Parole chiave:

Neoplatonismo, tautologia, evoluzione, differenza, unità

Abstract

Il presente contributo intende tracciare sinteticamente i presupposti teorici fondamentali per una metafisica ecologica di stampo neoplatonico, articolando una nozione dinamico-intensiva di «stessità» su tre fronti: biologico, psicologico, cosmologico. Muovendo dalle elaborazioni post-cibernetiche e dalla biologia dei sistemi, attraverso l’ecologia della mente di Bateson, si riattiverà infine l’antica aporia dell’Uno e dei Molti, mostrandone, oggi come allora, l’inaggirabilità speculativa.

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-10-29