Saggi

Ricette e medicina: tre zibaldoni nel Quattrocento


Abstract


Il saggio esamina tre manoscritti  del '400, definibili come zibaldoni, che contengono ricette - per lo più mediche -, e testi o parti di opere autoriali legati alla medicina. Si sottolinea innanzitutto il rilievo di questo materiale testuale, così abbondante e ancora troppo trascurato. In particolare, testi di questo tipo, se interrogati opportunamente, possono dare risposte circa le forme di medicalizzazione tra laici nel sec. XV; sui modi di selezione e trasmissione di saperi terapeutici; infine, sul ruolo della ricetta nella elaborazione di una epistemologia dell'empiria in ambito medico nella prima età moderna.

This essay studies three 15th century manuscripts which contain mainly medical recipes and texts. The importance is particularly stressed of this textual material, which is often undervalued too much. Indeed, if texts of this kind are searched in a suitable way, they can provide answers about the various forms of medicalization in the 15th century; about the various ways of choice  and transmission of therapeutical knowledge; and also about the role of recipes in the development of an experiential epistemology in the medical realm in early modern period.


Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13130/2035-7362/6834

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-16810

Aggiungi un commento