Potenza di Dio e contingenza

  • Michela Sechi

Abstract

Forse si tratta solo di un’analogia, ma la distinzione tardo-medievale tra potenza assoluta e ordinata di Dio presenta un’aria di famiglia con alcune argomentazioni di carattere ermeneutico ­– psicanalitico dei primi decenni del XX secolo: in entrambi i casi ci si trova alle prese con quello che si potrebbe definire discorso sull’origine, quell’origine da cui, in qualche maniera, nasce un ordine.

Biografia autore

Michela Sechi

Laureata in Filosofia

Università degli Studi di Milano

 

Pubblicato
2008-12-21