Perché studiare la storia del Welfare. Note a conclusione di un progetto di ricerca sul medioevo e sulla prima età moderna

Autori

DOI:

https://doi.org/10.17464/9788867743001_10

Parole chiave:

Medioevo, Prima età moderna, Welfare, Ospedali, Povertà, Lavoro, Credito

Abstract

Il contributo tira le somme di un progetto finanziato giunto a conclusione nel presente anno ed incentrato sulle forme del welfare prima del welfare, ovvero sull’assistenza pubblica in età medievale e protomoderna. Nel testo sono elencati i presupposti di partenza, gli obiettivi raggiunti e i risultati delle indagini svolte. Vengono inoltre indicate ulteriori prospettive di sviluppo.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

##submission.downloads##

Pubblicato

2020-12-23

Come citare

Gazzini, M. (2020) «Perché studiare la storia del Welfare. Note a conclusione di un progetto di ricerca sul medioevo e sulla prima età moderna», Studi di storia medioevale e di diplomatica - Nuova Serie, (4), pagg. 235–246. doi: 10.17464/9788867743001_10.

Fascicolo

Sezione

Vetrina