Il vento sulle onde: l’epica dell’esplorazione marittima in "The Legend of Zelda: the Wind Waker"
pdf

Parole chiave

videogioco, The Legend of Zelda, oceano, Wind Waker, Odissea

Come citare

TonioloF. (2020). Il vento sulle onde: l’epica dell’esplorazione marittima in "The Legend of Zelda: the Wind Waker". AOQU (Achilles Orlando Quixote Ulysses). Rivista Di Epica, 1(2), 297-322. https://doi.org/10.13130/2724-3346/14723

Abstract

L’articolo propone di ricondurre e legare alcune componenti (narrative e tematiche, ma anche di gameplay e level design) del videogioco The Legend of Zelda: The Wind Waker (Nintendo 2002), a una dimensione più ampia e accostabile all’epica marina. La ricerca è introdotta da una questione definitoria sull’accostamento del concetto di epica ai videogiochi. In seguito ci si sofferma sullo studio di caso, affiancato da altri videogiochi in cui è rintracciabile una avventurosa esplorazione del mare. Il confronto verte in particolare fra Wind Waker e l’Odissea, opera alla quale questo videogioco è stato già accostato in diverse occasioni, senza tuttavia andar mai a fondo sui loro punti di contatto. All’interno della popolare saga The Legend of Zelda, il caso di Wind Waker è l’unico in cui il viaggio dell’eroe protagonista è strettamente intrecciato con l’elemento marittimo, attraverso incontri con mostri marini, naufragi e misteriosi mondi sommersi.

https://doi.org/10.13130/2724-3346/14723
pdf