Saggi e accertamenti testuali

La redazione definitiva della "Bassvilliana" e il suo testo critico

Giovanni Biancardi

Abstract


Giovanni Antonio Maggi, stretto collaboratore di Vincenzo Monti, ha avuto un ruolo chiave nella redazione definitiva della Bassvilliana, come testimoniano i carteggi che lo stesso Maggi aveva conservato in qualità di revisore e autore del commento a corredo dell’opera. Per la pubblicazione del testo critico dell’opera, è stato necessario non solo ricostruire i legami fra Monti, Maggi e gli editori, ma anche stabilire se – e in che misura – Maggi sia intervenuto nell’opera montiana, sebbene ‘su licenza’ dell’autore.

 

The final draft of the “Bassvilliana” and its critical text

Giovanni Antonio Maggi, Vincenzo Monti’s assistant, took an active part in the revision of the Bassvilliana, as the correspondence between them tests: the letters, archived by Maggi himself, are useful to reconstruct the relationship between the author and his assistant, and between Monti and his printers. The scholarly edition edited by Giovanni Biancardi expores if and how Maggi corrected Monti’s work, always with the approval of the author.


Parole chiave

Giovanni Antonio Maggi; Bassvilliana; Vincenzo Monti; Monti; edizione critica; varianti; bozze; ultima volontà dell’autore

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.13130/2499-6637/7602

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunimi-21680

Riferimenti bibliografici


"Catalogo di libri vendibili presso Branca e Dupuy libraj in Milano Contrada di S. Paolo", n° 935 preceduto da alcuni Cenni elementari di bibliografia, Milano, Felice Rusconi, 1833.

"Editori Italiani dell’Ottocento. Repertorio", a cura di Ada Gigli Marchetti, Mario Infelise, Luigi Mascilli Migliorini, Maria Iolanda Palazzolo, Gabriele Turi, in collaborazione con la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, vol. II, Milano, Franco Angeli, 2004.

Giuseppe Isidoro Arneudo, "Dizionario esegetico tecnico e storico per le arti grafiche con speciale riguardo alla tipografia", vol. III, Torino, R. Scuola Tipografica e di Arti Affini, 1925.

Giovanni Biancardi, "‘Lavori letterarj del signor Giovanni Antonio Maggi’. Appunti inediti di Giovanni Resnati", «L’Officina dei Libri», 2, 2011, pp. 215-232.

Giovanni Biancardi, "L’ultima «Bassvilliana» di Vincenzo Monti", «Rivista di letteratura Italiana», XXIX 1, 2011, pp. 51-68.

Giovanni Biancardi, "La figura del revisore editoriale: Giovanni Antonio Maggi", in "Milano nell’età della Restaurazione (1814-1848). Cultura letteraria e studi linguistici e filologici", a cura di Alberto Cadioli e William Spaggiari con la collaborazione di Stefania Baragetti, Milano-Roma, Biblioteca Ambrosiana-Bulzoni Editore, 2015, pp. 155-166.

Stefania Bozzi, "La «Bassvilliana» di Vincenzo Monti: un contributo per la storia e per il testo", «Filologia Italiana», 9, 2012, pp. 191-220.

Arnaldo Bruni, "Apografi non deteriores? ancora per il testo della «Pulcella d’Orleans» del Monti", «Studi di Filologia Italiana», 54, 1996, p. 268.

Alberto Cadioli, "Un «alter ego» nascosto di Vincenzo Monti. Giovanni Antonio Maggi", in “«Fatto cigno immortal». Studi e studiosi di Vincenzo Monti fra Otto e Novecento", Atti del colloquio montiano, Lecce-Acaya di Vernole, 6-7 ottobre 2011, a cura di Angelo Colombo e Angelo Romano, Manziana, Vecchiarelli, 2012, pp. 17-33.

Roberto Cardini, "Contributo ad una “vexatissima quaestio”: «maris expers» (Pers. VI 39; nonché Hor. Sat. II 8 15, Sen. Nat. Quaest. I 16 7, Suet. Tib. 45)", in "Tradizione classica e letteratura umanistica. Per Alessandro Perosa", vol. II, a cura di Roberto Cardini, Eugenio Garin, Lucia Cesarini Martinelli, Giovanni Pascucci, Roma, Bulzoni, 1985, pp. 756-757.

Luca Frassineti, "Per il testo della «Feroniade» (con documenti inediti)", in "Vincenzo Monti nella cultura italiana". Volume III. "Monti nella Milano napoleonica e post-napoleonica", a cura di Gennaro Barbarisi e William Spaggiari, Milano, Cisalpino, 2006, pp. 340-341.

Cesare Giardini, 2I processi di Luigi XVI e Maria Antonietta (1793)", Milano, Mondadori, 1932.

Henri Guillemin, "Robespierre politico e mistico", Milano, Garzanti, 1989, pp. 183-191.

Évelyne Lever, "Philippe-Égalité", Paris, Fayard, 1996.

Marco Aurelio Marchi, "Dizionario tecnico-etimologico-filologico", vol. II, Milano, Tipografia di Giacomo Pirola, 1829.

Mario Mazzucchelli, "Robespierre", Milano, Corbaccio, 1932 (III ed.).

Grazia Melli, "L’elogio della civiltà ne Le nozze di Cadmo e d’Ermione", in "Vincenzo Monti nella cultura italiana." Volume III. "Monti nella Milano napoleonica e post-napoleonica", a cura di Gennaro Barbarisi e William Spaggiari, Milano, Cisalpino, 2006, pp. 360-361.

Vincenzo Monti, "In morte di Ugo Bassville. Cantica. Edizione riveduta dall’autore", Milano, Società Tipografica dei Classici Italiani a spese di Giovanni Resnati, 1821.

Vincenzo Monti, "In morte di Ugo Bassville. Cantica. Edizione seconda riveduta dall’autore ed accresciuta di note", Milano, Società Tipografica dei Classici Italiani a spese di Giovanni Resnati, 1821.

Vincenzo Monti, "In morte di Ugo Bassville", Milano, Luigi Cairo, 1825.

Vincenzo Monti, "Opere varie. IV. Poemetti Varii", Milano, Società Tipografica dei Classici Italiani, 1826,

Vincenzo Monti, "Opere", 6 voll., Milano, Giovanni Resnati, 1839-1842.

Vincenzo Monti, "Prose e poesie, nuovamente accresciute di alcuni scritti e precedute da un Discorso intorno alla Vita ed alle Opere dell’Autore dettato appositamente per questa edizione", vol. I, Firenze, Felice Le Monnier, 1847.

Vincenzo Monti, "Canti e Poemi", a cura di Giosue Carducci, Firenze, Barbèra, 1862.

Vincenzo Monti, "Poesie, scelte illustrate e commentate da Alfonso Bertoldi", Firenze, Sansoni, 1891.

Vincenzo Monti, "Epistolario. Raccolto ordinato e annotato da Alfonso Bertoldi", vol. V, Firenze, Le Monnier, 1928-1931.

Vincenzo Monti, "Poesie", a cura di Guido Bezzola, Torino, UTET, 1969.

Vincenzo Monti, "In morte di Ugo Bassville. Cantica. Testo critico e commento a cura di Stefania Bozzi", Milano-Udine, Mimesis, 2013.

Angelo Ottolini, "Le edizioni Resnati della «Bassvilliana» nel 1821 e le postille del Maggi", «Giornale Storico della Letteratura Italiana», XCII, 1928, pp. 116-124.

Marino Parenti, "Notizia bibliografica sopra le prime edizioni della Cantica in morte di Ugo Bass-ville (1793) e di quella in morte di Lorenzo Mascheroni (1801) dell’Abate Vincenzo Monti", Firenze, Sansoni, 1939.

Anna Maria Pizzagalli, "Le origini lombarde della cultura del Manzoni. Un’accademia milanese dell’800", «Rivista d’Italia», XXVII, 1912, pp. 313-330.

Giuseppe Somasca, "Giovanni Antonio Maggi. Commemorazione letta all’adunanza generale della Società Pedagogica Italiana del 7 gennajo 1866", Milano, Tipogr. di Domenico Salvi e C.°, 1866.


Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




 

riviste.unimi.it - Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici

 

Licenza Creative Commons
This work is licensed under CC BY-SA 3.0 IT

ISSN: 2499-6637 - PEML è indicizzata su DOAJ  EBSCO  ITALINEMO