Tra Como, Milano e Pavia: comunità religiose femminili nelle parole di Margherita Lambertenghi (prima metà sec. XV)

Autori

  • Elisabetta Canobbio Università degli Studi di Milano, Italia

Parole chiave:

Vita religiosa femminile, Monasteri, Storia della Chiesa, Volgare

Abstract

Il saggio presenta un memoriale in volgare, compilato negli anni Quaranta del XV secolo per essere utilizzato nella causa tra il monastero di S. Marta di Milano e la domus di S. Marco in Borgovico, presso Como. Il documento, di cui si propone la trascrizione, fu probabilmente composto da Margherita Lambertenghi, che diede impulso all’istituzionalizzazione dei due enti, e offre un prezioso e inconsueto punto di osservazione sulle differenziate dinamiche che sullo scorcio del medioevo sostennero i processi di istituzionalizzazione di forme di vita religiosa femminile.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

##submission.downloads##

Pubblicato

2019-04-04

Come citare

Canobbio, E. (2019) «Tra Como, Milano e Pavia: comunità religiose femminili nelle parole di Margherita Lambertenghi (prima metà sec. XV)», Studi di storia medioevale e di diplomatica - Nuova Serie, (1), pagg. 73–95. Available at: https://riviste.unimi.it/index.php/SSMD/article/view/11401 (Consultato: 22ottobre2021).