Materiali di Estetica. Terza serie

Nata nel 1999, Materiali di estetica è una delle più note e apprezzate riviste di estetica in Italia e ha ospitato fin dall’inizio i saggi di alcuni tra i maggiori esponenti della disciplina, affermandosi come autorevole periodico scientifico nel variegato panorama degli studi estetologici nazionali e internazionali. L’originaria ispirazione fenomenologica, riconducibile agli studiosi della «Scuola di Milano», ha offerto notevoli impulsi al dibattito filosofico contemporaneo, dando vita a un proficuo dialogo tra posizioni anche molto distanti tra loro.

Materiali di estetica. Terza serie rappresenta una sede qualificata per accogliere i saggi non solo di eminenti studiosi che hanno già raggiunto un alto e riconoscibile profilo scientifico, ma anche di giovani ricercatori che ambiscono a dare maggiore diffusione ai risultati del proprio lavoro.

 

N. 4.1 (2017): La filosofia e le arti


Copertina

Lasciate poi le Stecadi, passarono all’isola Etalia

dove, sfiniti, detersero il copioso sudore con delle

pietruzze;

molte simili ci sono ancora su quella spiaggia

e così pure i dischi, e altri resti illustri dei Minii,

là dove il porto ha preso il nome di Argo  

Apollonio Rodio, Le Argonautiche, IV, 654-658

 

La fotografia in copertina è di Sabrina Peron.