Grammatica e acquisizione dell'italiano L2

  • Cecilia Andorno

Abstract

Gli apprendenti richiedono l’insegnamento della grammatica e, data la complessità e la pervasività del sistema grammaticale italiano,  il docente deve dotarsi di strumenti e conoscenze per rispondere adeguatamente. L’intervento, attraverso lo sviluppo del sistema verbale,  prende in considerazione una  descrizione grammaticale statica e una descrizione dinamica, procedurale e funzionale pensata per descrivere  l’uso che di tale sistema ne fanno i parlanti.  L’insegnante per poter svolgere il ruolo di mediatore tra ciò che l’apprendente sa e il modo in cui il sistema è organizzato, dovrebbe conoscere il sistema nella sua interezza e complessità,  non solo secondo un modello descrittivo del sistema finale, ma anche secondo le operazioni necessarie alla ricostruzione del sistema che l’apprendente mette in atto. 

 

Learners ask to be taught grammar and, given the complex and pervasive nature of the Italian language system, the teacher must be equipped with tools and knowledge to provide an adequate response.  Through the development of the verb system, this paper takes into consideration a static description of grammar and a dynamic, procedural and functional one, conceived for describing the use that speakers actually make of this system.  In order to perform her role as mediator between what the learner knows and the way in which the system is organized, the teacher  should have an overall knowledge of it in all its complexity, not only in terms of a descriptive model of the final system, but also in terms of the operations required for reconstructing the system that are put into practice by the learner.

 

 

Pubblicato
2010-01-08
Sezione
ITALIANO LINGUA SECONDA/STRANIERA