Come si presenta un libro di poesia tardo-novecentesca: i peritesti di 'Cumae' di Michele Sovente

Autori

  • Giuseppe Andrea Liberti Università degli Studi di Napoli Federico II

DOI:

https://doi.org/10.13130/2499-6637/12398

Parole chiave:

poesia italiana contemporanea, Michele Sovente, peritesto, paratesto, libro di poesia

Abstract

Partendo dalle riflessioni di Gérard Genette sui paratesti e sul ruolo che assolvono nell’interpretazione di un oggetto letterario, l’articolo analizza una particolare tipologia paratestuale quale il peritesto editoriale, inteso come momento fondamentale della ricezione e della lettura del libro di poesia. Lo studio è dedicato ai peritesti di Cumae, il quarto libro di Michele Sovente, considerato un buon caso di studio per comprendere le strategie editoriali volte a comporre e presentare il libro di poesia nel tardo Novecento italiano.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Biografia autore

Giuseppe Andrea Liberti, Università degli Studi di Napoli Federico II

Riferimenti bibliografici

- Scrivere per l’editoria. Viaggio intorno al libro in dieci tappe, presentazione di Maria Pia Sacchi, Pavia, Edizioni Santa Caterina, 2008.

- Alfano Giancarlo, Sovente, o lo spettro del paesaggio, «Paragone-Letteratura», 87-88-89, 2010, pp. 5-23.

- Cadioli Alberto, La ricezione, Roma-Bari, Laterza, 1998.

- Cadioli Alberto,Le diverse pagine. Il testo letterario tra scrittore, editore, lettore, Milano, Il Saggiatore, 2012.

- D’Ambrosio Mariano, Editoria e pubblicità: le copertine, «Allegoria», 57, gennaio-giugno 2008, pp. 137-149.

- De Blasi Nicola, Le tre lingue poetiche di Michele Sovente, «Poesia», 170, 2003, pp. 52-55.

- De Blasi Nicola, Profilo linguistico della Campania, 2a ed., Roma-Bari, Laterza, 2009.

- Di Fazio Margherita, Dal titolo all’indice. Forme di presentazione del testo letterario, Parma, Nuova Pratiche, 1994.

- Fedriga Riccardo, Gli abiti dei libri e i modi di leggere: criteri di pubblicabilità ed evoluzione delle pratiche di lettura nell’Italia contemporanea, in I dintorni del testo. Approcci alle periferie del libro. Atti del convegno internazionale,

Roma, 15-17 novembre 2004 – Bologna, 18-19 novembre 2004, a cura di Marco Santoro e Maria Gioia Tavoni, Roma, Edizioni dell’Ateneo, 2005, pp. 673-685.

- Gallerani Guido Mattia, Studio sulle note biografiche: posture d’autore e antologie di letteratura italiana contemporanea, «Enthymema», 17, 2017, pp. 92-108, web, ultimo accesso: 27 giugno 2019, https://riviste.unimi.it/index.php/enthymema/article/view/8580.

- Genette Gérard, Soglie. I dintorni del testo, trad. di Camilla Maria Cederna, Torino, Einaudi, 1989.

- Grasso Mimmo, Il Territorio dei Versi. Le ragioni della poesia di Michele Sovente, Napoli, Il Laboratorio Edizioni, 2012.

- Illiano Marianna, Le poesie di Michele Sovente pubblicate su “Il Mattino”, in Temi e voci della poesia del Novecento, a cura di Raffaele Giglio, Napoli, Paolo Loffredo, 2017, pp. 239-258.

- Insana Jolanda, Tutte le poesie (1977-2006), Milano, Garzanti, 2007.

- Liberti Giuseppe Andrea, Sismografia della resistenza. Su Bradisismo di Michele Sovente (2008), «Nuova corrente», 160, 2017, pp. 149-159.

- Liberti Giuseppe Andrea, La Campania phoenix di Michele Sovente, «Italica», 95, 2018, n. 2, pp. 227-240.

- Lorenzetto Stefano, In cerca d’autore. L’ultima intervista inedita, intervista a Cesare De Michelis, in Parole per Cesare, Venezia, Marsilio, 2018, pp. 192-269.

- Mengaldo Pier Vincenzo, Titoli poetici novecenteschi, in Id., La tradizione del Novecento. Terza serie, Torino, Einaudi, 1991, pp. 3-26.

- Pagliarani Elio, Tutte le poesie (1946-2011), a cura di Andrea Cortellessa, Milano, Il Saggiatore, 2019.

Raboni Giovanni, Poesia degli anni sessanta, Roma, Editori Riuniti, 1976.

- Schiano Gennaro, Paratesto, in Id., Paradigmi autobiografici. Ramón Gómez de la Serna, Christopher Isherwood, Michel Leiris, Alberto Savinio, Pisa, Pacini, 2015, pp. 85-102.

- Sornicola Rosanna, Campania, in The Dialects of Italy, a cura di Martin Maiden e Mair Parry, Routledge, London, 1997, pp. 330-337.

- Sovente Michele, Cumae, Venezia, Marsilio, 1998.

- Sovente Michele, L’uomo al naturale, Firenze, Nuovedizioni Enrico Vallecchi, 1978.

- Sovente Michele, Contropar(ab)ola, Firenze, Nuovedizioni Enrico Vallecchi, 1981.

- Sovente Michele, Poesie, «Plural. Rivista di poesia e letteratura italiana e straniera», II, gennaio-dicembre 1988, n. 3-4, pp. 17-15.

- Sovente Michele, Per specula aenigmatis, Milano, Garzanti, 1990.

- Sovente Michele, Carbones, Milano, Garzanti, 2002.

- Sovente Michele, Carta e formiche, Napoli, Centro di Cultura Contemporanea Napolic’è, 2005.

- Sovente Michele, Bradisismo, Milano, Garzanti, 2008.

- Sovente Michele, Superstiti, Genova, San Marco dei Giustiniani, 2009.

- Zucco Rodolfo, «Istmi e chiuse» di Eugenio De Signoribus. Aspetti del lessico, «Studi novecenteschi», XXVI, giugno 1999, n. 57, pp. 185-196.

##submission.downloads##

Pubblicato

2019-11-19

Fascicolo

Sezione

Saggi e accertamenti testuali