Testi al microfono. Le collaborazioni di Alice Ceresa con la radio: documenti sonori e tradizione del testo

Autori

  • Giovanna Cordibella Universität Bern

DOI:

https://doi.org/10.54103/2499-6637/17924

Parole chiave:

documenti sonori;, Alice Ceresa, radio, tradizione del testo, edizione scientifica, opera edita, opera inedita

Abstract

Il saggio prende in esame le collaborazioni radiofoniche di Alice Ceresa e affronto lo uno studio dei documenti sonori che, oggi conservati negli archivi della Radio della Svizzera Italiana (RSI), sono stati prodotti nell’ambito di tali cooperazioni nel corso degli anni Settanta. Talvolta la pubblicazione a mezzo stampa di testi letterari letti precedentemente al microfono e trasmessi via etere non è stata realizzata da Ceresa in vita, bensì è stata compiuta soltanto postuma. I documenti sonori sono in tali casi testimonianze della prima divulgazione pubblica del testo e acquisiscono un particolare rilievo per lo studio della sua tradizione in prospettiva dell’allestimento di una edizione scientifica delle opere di Ceresa, come emerge dal riesame della storia compositiva del Piccolo dizionario dell’inuguaglianza femminile.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Riferimenti bibliografici

Abbecedario della differenza. Omaggio ad Alice Ceresa, a cura di Laura Fortini e Alessandra Pigliaru, Milano, Nottetempo, 2020.

Acoustic turn, a cura di Petra Maria Meyer, München-Paderborn, Fink, 2008.

Auditive Medienkulturen. Techniken des Hörens und Praktiken der Klanggestaltung, a cura di Axel Volmar e Jens Schröter, Bielefeld, transcript Verlag, 2013.

Documenti sonori. Voce, suono, musica in archivi e raccolte, a cura di Dimitri Brunetti, Diego Robotti e Elisa Salvalaggio, Torino, Centro studi piemontesi-Regione Piemonte (Archivi e biblioteche in Piemonte, 5), 2021.

L’altra metà, «Giornale del popolo», 19 novembre 1970, p. 3.

Doris Bachmann-Medick, Cultural Turns. New Orientations in the Study of Culture, translated by Adam Blauhut, Berlin-Boston, De Gruyter, 2016, pp. 245-278.

Toni Bernhart, Audioedition. Auf dem Weg zu einer Theorie, in Medienwandel/Medienwechsel in der Editionswissenschaft, a cura di Anne Bohnenkamp-Renken, Berlin-Boston, De Gruyter Beihefte zu «editio», 35),2013, pp. 121-128.

Anne Bohnenkamp-Renken, Einleitung, in Medienwandel/Medienwechsel in der ditionswissenschaft, a cura di Anne Bohnenkamp-Renken, Berlin-Boston, De Gruyter (Beihefte zu «editio», 35), 2013, pp. 1-8.

Luciana Caglio, I malintesi del femminismo, «Azione», 19 novembre 1970.

Elias Canetti, L’altro processo: le lettere di Kafka a Felice, traduzione italiana di Alice Ceresa, Milano, Longanesi, 1973.

Alice Ceresa, La morte del padre, «Nuovi Argomenti», n. 62, aprile-giugno 1979, pp. 69-92.

Petit dictionnaire de l’inégalité féminine, in Michèle Causse, Maryvonne Lapouge, Écrits, Voix d’Italie, Paris, Des femmes, 1977, pp. 78-94.

An Weiblichem hat die Schweiz nur den Namen, in Schweizer Reise. Ein literarischer Reiseführer durch die heutige Schweiz, a cura di Alice Vollenweider, Berlin, Verlag Klaus Wagenbach, 1993, pp. 135-137.

La figlia prodiga e altre storie, Roma, La Tartaruga, 2004.

Piccolo dizionario dell’inuguaglianza femminile, a cura di Tatiana Crivelli, Milano, Nottetempo, 2007.

Che cosa è una femminista, in In occasione del decennale della scomparsa di Alice Ceresa: 2001-2011, a cura di Barbara Fittipaldi, Rignano Flaminio (RM), Jano Grafica, 2010, pp. 19-29.

Piccolo dizionario dell’inuguaglianza femminile, Nuova edizione ampliata, a cura di Tatiana Crivelli, Milano, Nottetempo, 2020.

Giovanna Cordibella, Nel laboratorio di Alice Ceresa. Percorsi genetici e storia editoriale della «Figlia prodiga», «Versants. Revue suisse des littératures romanes», vol. 60, fasc. 2, 2013, pp. 67-80.

Frammenti, riscritture, autodafé. Sfide e problemi di un nuovo progetto editoriale delle opere di Ceresa, «Quarto. Rivista dell’Archivio svizzero di letteratura», n. 49, 2021, pp. 79-84.

Tatiana Crivelli, Breve storia di un inedito, in Alice Ceresa, Piccolo dizionario dell’inuguaglianza femminile, Nuova edizione ampliata, a cura di Tatiana Crivelli, Milano, Nottetempo, 2020, pp. 9-16.

Tra le carte di Alice Ceresa, in Alice Ceresa, Piccolo dizionario dell’inuguaglianza femminile, Nuova edizione ampliata, a cura di Tatiana Crivelli, Milano, Nottetempo, 2020, pp. 117-155.

Veit Erlmann, Hearing Cultures. Essays on Sound, Listening, and Modernity, Oxford, Berg, 2004.

Laura Fortini, Alice Ceresa e la cultura degli anni Settanta, «Quarto. Rivista dell’Archivio svizzero di letteratura», n. 49, 2021, pp. 65-71.

Margherita Ghilardi, La ribelle linguistica, «Alias», n. 43, 30 ottobre 2004, p. 17.

Helmut Heissenbüttel, Corrispondenza sulla letteratura, traduzione italiana di Alice Ceresa, Milano, Longanesi, 1972.

Sophie Victoria Krebs, Kritische Audio-Edition. Interdisziplinäre Fachtagung an der Bergischen Universität Wuppertal. 12.-14. Juli 2018, «editio», vol. 32, fasc. 1, 2018, pp. 220-223.

Vera Mütherig, Dokumente hören. Editions- und literaturwissenschaftliche Herausforderungen akustischer Texte, in (un)documented. Was bleibt vom Dokument in der Edition?, a cura di Mira Berghöfer, Anne-Elisabeth Beron, Fabian Etling, Gianna Hedderich, Melanie Stralla e Anne Wilken, Berlin-Boston, De Gruyter (Beihefte zu «editio», 48), 2020, pp. 181-196.

Patrizia Zappa Mulas, Ritratto della figlia prodiga, in Alice Ceresa, La figlia prodiga e altre storie, Roma, La Tartaruga, 2004, pp. 7-22.

##submission.downloads##

Pubblicato

2022-05-23

Fascicolo

Sezione

Saggi e accertamenti testuali