V. 2 N. 1 (2021): Epica e meraviglioso
Epica e meraviglioso

Oggetto di discussione sin dall’antichità, il “meraviglioso” è elemento strettamente connaturato al discorso epico, al punto che Torquato Tasso nella sua teorizzazione poetica lo avrebbe definito necessario per il poema almeno quanto il “verosimile”: l’eccellenza nell’arte poetica consisterebbe anzi nel sapiente accostamento di questi due elementi. Divinità, mostri, esseri soprannaturali, concilî infernali, luoghi incantati e oggetti magici sono così da sempre uno dei tratti distintivi del genere, fondamentali non solo per la narrazione, ma più in generale per l’intelligibilità del testo epico.

 

 

Fascicolo completo
pdf