Proposte

Vai al Login o Registrazione sono richiesti per sottoporre articoli.

Lista di controllo per la predisposizione di una proposta

Durante la procedura di trasmissione di una proposta, gli autori devono verificare il rispetto dei seguenti requisiti; la submission potrebbe essere rifiutata se non aderisce a queste richieste.
  • La submission non è stata precedentemente pubblicata, né proposta a un'altra rivista (oppure si fornisce una spiegazione all'editor nei commenti).
  • I files di submission sono in un formato OpenOffice, Microsoft Word, RTF, o WordPerfect.
  • Dove possibile, sono stati forniti gli URL delle referenze.
  • Il testo ha spaziatura singola ed è in font Garamond da 12 punti; impiega il corsivo invece della sottolineatura (ad eccezione degli indirizzi URL). Tutte le illustrazioni, figure, e tabelle sono posizionate all'interno del testo nei punti appropriati. Le tabelle possono essere modificate.
  • Il testo è conforme alle richieste stilistiche e bibliografiche riassunte nelle linee guida per gli autori descritte nell'omonima sezione e nella sezione "Proposte".
  • Il file contenente il "MAIN TEXT" non contiene alcun riferimento che possa indicare o rivelare l'identità degli autori.

Linee guida per gli autori

INDICAZIONI GENERALI

Dissertation Nursing® accetta contenuti scientifici originali senza chiedere alcun contributo per la pubblicazione (Diamond Open Access); successivamente al controllo tramite software antiplagio, gli articoli saranno sottoposti ad un processo di peer review in doppio cieco.

Affinché Dissertation Nursing® possa pubblicare e diffondere un articolo di ricerca, è necessario accettare un accordo di pubblicazione; in breve, l’autore manterrà il Copyright sull’articolo e tutti gli altri diritti di proprietà intellettuale concedendo alla proprietà di Dissertation Nursing una licenza di pubblicazione e distribuzione. Per ogni dettaglio, si rimanda al processo di invio degli articoli che guiderà gli autori anche attraverso questo passaggio.

I manoscritti inviati a Dissertation Nursing non dovranno contenere informazioni che permettano di risalire ai propri autori; andranno inviati diversi files secondo una suddivisione definita in seguito.

I manoscritti derivanti da una tesi di Laurea Triennale dovranno includere il Relatore fra gli autori del manoscritto (in qualunque posizione); questa condizione viene posta sia per tutelare il lavoro svolto dal relatore nell’ambito della stesura dell’elaborato, sia per garantire un assessment a priori volto ad assicurare la qualità del manoscritto nei confronti della comunità scientifica.

Con l’invio del manoscritto, tutti gli autori accettano implicitamente quanto stabilito nella sezione policies di Dissertation Nursing, compreso il fatto di non diffondere il manoscritto a terzi soggetti fino alla pubblicazione dell’articolo sulla rivista.

I contenuti scientifici sono valutati da un team di minimo di n. 2 revisori; a seguito delle indicazioni dei revisori, l’rditor può accettare, rifiutare o chiedere agli autori di modificare l’elaborato.

Per approfondimenti sul processo di revisione si vedano la sezione “Codice Etico di Pubblicazione”  e “policies”.

I dati inseriti durante la registrazione al sito web della rivista saranno utilizzati esclusivamente per gli scopi dichiarati e non saranno resi disponibili a terze parti.

 

TIPOLOGIE DI CONTENUTO

Tutti i contenuti scientifici sottoponibili al processo di revisione devono essere pertinenti con la Mission della rivista. Laddove possibile, invitiamo gli autori a scrivere i propri manoscritti seguendo le linee guida di reporting presenti sull’Equator Network; queste linee guida, divise a seconda dello studio di riferimento, sono finalizzate ad assicurare la qualità nella presentazione di varie tipologie di studi e sono ad oggi un punto di riferimento per l’editoria internazionale.

I manoscritti proposti per la pubblicazione dovranno rientrare in una delle seguenti tipologie:

1) PROTOCOLLI DI STUDIO:
sono documenti in cui si descrive nei dettagli uno studio che si stia per intraprendere esplicitandone il problema alla base, definendone gli obiettivi e dando precise indicazioni metodologiche.

2) REVISIONI DELLA LETTERATURA:
studi che sintetizzano i principali riferimenti bibliografici disponibili in relazione ad un determinato argomento con una lunghezza compresa fra le 5.000 parole e le 8.000 parole. Sono accettate tutte le tipologie di revisione.
 

3) RICERCHE ORIGINALI:
studi di varia natura che abbiano rilevanza in ambito infermieristico. Il contenuto deve comprendere fra le 4.000 e le 6.000 parole e deve essere strutturato nelle seguenti sezioni:

 

- Background
- Scopo
- Metodi
- Risultati
- Discussioni
- Conclusioni
- Bibliografia
 

4) CASE REPORT:
Il case report è un rapporto dettagliato dell’assistenza, del trattamento e del follow-up di un singolo paziente. Descrivono una condizione inusuale o atipica e sono finalizzati alla costituzione di nuove evidenze scientifiche in ambiti dove non se ne annoverano ancora molte e/o sufficienti (es: nell’ambito delle malattie rare).
 

5) ALTRO:
Altre tipologie di contributo coerenti con la Mission della rivista saranno valutate caso per caso.

Gli autori sono invitati a mandare una mail agli editor in chief per chiedere consiglio in questi casi.

 

INVIO DELL’ARTICOLO:

Per effettuare una Submission, si prega di fare riferimento all'omonima sezione su questo sito.


L’autore di riferimento dovrà caricare (uno alla volta, seguendo la procedura del sito) alcuni files e alcuni campi separati e rinominati come da seguente indicazione:

1) ABSTRACT: sarà richiesto sia il caricamento dell’Abstract (in lingua Italiana & in lingua Inglese) che il suo inserimento in un una textbox specifica. Max 250 parole.
2) MAIN TEXT: questo file (in formato .doc, .docx, .odt) deve comprendere l’articolo completo senza alcun riferimento che possa ricondurre agli autori e comprensivo di abstract, testo, eventuali tabelle e figure (immagini, grafici etc.), bibliografia ed eventuali appendici

3) TITLE PAGE: questo file (in formato .doc, .docx, .odt) deve contenere un elenco numerato di tutti gli autori del manoscritto, in ordine di considerazione per la pubblicazione. Per ogni autore vanno indicati nome e cognome, affiliazione ad enti o istituti, un contatto mail valido ed un contatto telefonico valido.
Es:  1) Mario Rossi, U.O. Cardiologia, ASST dei Nove Monti (mario.rossi @provider.it) – 333123456


STILE E LINGUAGGIO:
Il materiale deve essere inviato in lingua italiana o inglese.

 ABSTRACT E PAROLE CHIAVE
Il testo principale del manoscritto deve essere preceduto da un abstract (max 250 parole) suddiviso nelle seguenti sezioni:

- Background
- Obiettivi
- Metodi
- Risultati
- Conclusioni
 

L’autore può inserire da 3 a 7 parole chiave; la redazione si riserva il diritto di modificarle in qualunque istante per garantire una miglior distribuzione/visibilità dell’articolo.
 

FORMATTAZIONE:
La pagina di word deve essere lasciata in formato standard (A4) con testo giustificato a sinistra e spaziatura singola. Non è consentito l’uso della sottolineatura.  

Carattere:
Colore: nero.
Font: Garamond
Titoli (1): dimensione 12 pt, grassetto, MAIUSCOLO.
Titoli (2): dimensione 12 pt, grassetto.
Testo: dimensione 12 pt.

Tabelle e Figure dovranno essere numerate e formattate secondo lo stile Vancouver. Le tabelle inserite nel corpo testo devono essere modificabili in ogni loro parte (non devono, cioè, essere in formato di immagine).

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI E CITAZIONI:
I riferimenti bibliografici vanno inseriti in conformità dello stile Vancouver. È piena responsabilità dell'autore riportare riferimenti bibliografici in maniera completa ed esaustiva; a questo scopo, si consiglia agli autori l’uso di un citation manager, ossia di un software in grado di gestire la bibliografia in maniera puntuale con un processo facilitato (MendeleyZoteroEndNote, etc) e/o l’utilizzo di una web-app (es: Cite This For Me). Si raccomanda una particolare attenzione per l’inserimento delle risorse accessibili online dove andrà indicato il DOI (Digital Object Identifier) quando disponibile o il link alla pagina web, indicando anche la data di ultima consultazione nella forma gg.mm.aa.

ESEMPI:

ARTICOLO DI RIVISTA:

1. Ferrara P, Terzoni S, Davì S, Bisesti A, Destrebecq A. A tool for assessing the quality of nursing handovers: a validation study. Br J Nurs [Internet]. 2017 Aug 10;26(15):882–8. Available from: http://www.magonlinelibrary.com/doi/10.12968/bjon.2017.26.15.882

LIBRI:
2. Benci L. Aspetti giuridici della professione infermieristica. 6th ed. Milano: McGraw-Hill; 2008.

ANONIMIZZAZIONE:
Prima di inviare il manoscritto ogni autore è tenuto a controllare l’assenza di informazioni che possano ricondurre l’elaborato alla sua paternità in alcun modo. E' inoltre importante che il file MAIN TEXT venga anonimizzato, rimuovendo i dettagli personali di chi lo ha creato.

COME ANONIMIZZARE UN FILE:
Per effettuare questa procedura, prima di effettuare la submission, l'autore dovrà cliccare sul file con il tasto destro del mouse, selezionare [proprietà], quindi [dettagli] e cliccare su [Rimuovi proprietà e informazioni personali]. Si aprirà una nuova schermata dove l'autore dovrà selezionare [Rimuovi dal file le proprietà seguenti], quindi [seleziona tutto] e cliccare infine su [OK].

CONFLITTO DI INTERESSE
Al fine di non incorrere in una violazione dei principi etici di pubblicazione, Dissertation Nursing ha istituito una procedura di submission speciale, trasparente e controllata che escluda ogni possibile inferenza derivante dal ruolo di autore e:

- rapporti di collaborazione con la rivista, a qualunque titolo;
- rapporti diretti e continuativi di lavoro, presente o passato, con collaboratori della rivista;
- rapporti di parentela o di relazione sentimentale con un collaboratore della rivista;
- ogni altro genere di rapporto con collaboratori della rivista che possa influire in qualunque modo sul processo editoriale.

La procedura di submission speciale si articola come segue:

1) Al momento della submission, il potenziale conflitto di interesse dovrà essere dichiarato esplicitamente e dettagliato in maniera puntuale attraverso lo spazio "Commenti per l'Editor".

2) La presa in carico della Submission sarà affidata da un Editor in Capo ad un Editor che non presenti alcun conflitto di interesse con gli autori, dopo aver raccolto le dovute informazioni a seconda del caso presentato.

Se l’Editor confermerà di non aver alcun conflitto di interessi nell’assegnazione del caso, sottoporrà la revisione dell’elaborato ad almeno tre revisori esterni alle organizzazioni di cui i soggetti con potenziale conflitto di interesse possano far parte. I revisori scelti in questo modo dovranno dichiarare espressamente la propria estraneità con la conduzione dello studio riportato nel manoscritto, con la sua progettazione o con la strutturazione del paper prima della submission. Infine, dovranno dichiarare di non essere a conoscenza di chi siano gli autori del manoscritto. 

Qualora uno dei revisori non fosse nelle condizioni di dichiarare quanto richiesto sarà cura dell’Editor scegliere un nuovo revisore che lo sostituisca.
Qualora l’Editor riveli di avere un possibile conflitto di interessi con gli autori del manoscritto, l’Editor in Capo assegnerà il processo di revisione ad un nuovo Editor.

GARANZIA DI DOUBLE BLIND PEER REVIEW NELLA PROCEDURA DI CONFLITTO DI INTERESSE:
Al fine di garantire un equo processo di double blind peer review, qualunque collaboratore che presenti un conflitto di interesse con un manoscritto sottoposto dovrà necessariamente accettare una variazione momentanea del proprio ruolo all’interno di Dissertation Nursing ad un ruolo che non consente l’accesso ad alcuna informazione del processo editoriale. Questo ruolo perdurerà sino alla decisione finale sul manoscritto. Quando, successivamente al processo editoriale, sarà presa una decisione definitiva sul manoscritto dal team editoriale, il ruolo precedente del collaboratore sarà ripristinato.


ASSUNZIONE FINALE DI RESPONSABILITA'

Con l’invio dell’articolo, gli autori dichiarano implicitamente :

- di aver letto la sezione riguardante la policies di Dissertation Nursing e che lo studio sia eticamente conforme a quanto stabilito;
- di essere in possesso dei relativi diritti d’uso e della veridicità di tutti i contenuti inviati, assumendosi ogni responsabilità relativa alla pubblicazione nella più ampia delle sue accezioni.

Informativa sulla privacy

I nomi e gli indirizzi email inseriti in questo sito della rivista saranno utilizzati esclusivamente per gli scopi dichiarati e non verranno resi disponibili per nessun altro uso.